Rossi, gialli, verdi, lunghi o tondi: di cosa parliamo? Di peperoni naturalmente! Un ingrediente molto amato e utilizzato in numerosissime ricette: antipasti, primi o contorni veloci, in agrodolce, ripieni o saltati in padella con zucchine e melanzane, cucinare i peperoni è sempre una buona idea se volete mangiare sano senza rinunciare al gusto. Un ortaggio estivo, colorato e dal sapore deciso con cui possiamo sperimentare e inventare piatti belli da vedere e buoni da mangiare, vediamo le 15 ricette che abbiamo pensato per voi!

Come cucinare i peperoni con 15 ricette imperdibili

Involtini di peperoni al forno

Un antipasto goloso e facilissimo da preparare, gli involtini di peperoni ripieni di prosciutto cotto e formaggio sono un perfetti per iniziare un pranzo tra amici all'insegna del gusto. Lavate i peperoni e sistemateli su una teglia ricoperta con un foglio di carta forno. Cuocete per 30 minuti a 250 gradi avendo cura di girarli a metà cottura. Tirate fuori i peperoni e chiudeteli per 10 minuti in un sacchetto di plastica. Tagliateli a metà, eliminate la parte interna bianca e i semini. Nel frattempo la buccia si sarà ammorbidita e sarà più facile da eliminare con le mani. Una volta sbucciati, dividete in due ogni metà peperone e adagiateli su un tagliere. Su ogni fetta posizionate una fetta di prosciutto cotto e una sottiletta. Arrotolate ogni fetta con le mani formando gli involtini. Sistemateli in una pirofila, copriteli con una manciata di olive, capperi, un filo di olio e una spolverata di prezzemolo. Cuocete in forno per 20 minuti a 180 gradi.

Plumcake peperoni e olive

Un rustico semplice dal gusto deciso, un antipasto facile da preparare e che lascerà tutti a bocca aperta! Ottimo anche freddo, il plumcake peperoni e olive può diventare un'ottima merenda salata per un picnic con amici. Lavate i peperoni, eliminate semi e torsolo e tagliateli in piccoli pezzi: saltateli in padella con olio evo per qualche minuto, insaporiteli con qualche foglia di timo e teneteli da parte. Denocciolate le olive e tritatele grossolanamente. In una terrina aprite le uova, unite il latte e l'olio e lavorate con le fruste fino ad ottenere un composto ben amalgamato. Setacciate la farina insieme al lievito ed unitela al vostro composto lavorando con le fruste così da non formare grumi. Unite i peperoni, le olive, il parmigiano grattugiato ed un pizzico di sale ed incorporateli all'impasto. Foderate uno stampo per plumcake con un foglio di carta forno e versateci il composto. Cuocete in forno per 45 minuti a 180 gradi fino a quando la superficie del plumcake risulterà dorata.

Penne ai peperoni

Un primo piatto sfizioso e fresco, ottimo anche da gustare freddo: le penne ai peperoni sono facilissime da fare. Sbucciate la cipolla, tagliatela finemente e fatela dorare in padella con un filo di olio evo, unite un bicchiere di acqua e fatela stufare a fiamma dolce. Pulite i peperoni, privateli dei semi e del torsolo e tagliateli a listarelle, uniteli alla cipolla e lasciateli cuocere per 15 minuti. Unite in ultimo la passata di pomodoro oppure i pomodorini tagliati in 4, qualche foglia di basilico e portate a cottura. Bollite la pasta scolandola al dente e saltatela in padella con il condimento per 2 minuti.

Crema di peperoni

La crema di peperoni è un piatto goloso e saporito, davvero semplice da preparare. Pulite i peperoni, tagliateli a listarelle dopo aver eliminato i torsoli e tutti i semi interni. In una padella fate soffriggere uno spicchio di aglio, unite i peperoni e i pomodori tagliati, aggiustate di sale e pepe e cuocete per 15 minuti mescolando con un mestolo in legno. Una volta pronte, versate le vostre verdure saltate nel bicchiere del frullatore ad immersione e frullate fino ad ottenere la vostra crema di peperoni con cui potrete condire un goloso piatto di pasta o che potete gustare con crostini di pane tostato.

Pollo ai peperoni

Un secondo alternativo e molto facile da preparare, il pollo ai peperoni è un piatto semplice ma ricco di gusto e colori! Pulite i peperoni, eliminate il picciolo e i semi interni, quindi tagliateli a dadini. Tagliate a listarelle il prosciutto cotto e fatelo rosolare in padella con olio e uno spicchio di aglio privato dell'anima che toglierete quando avrà iniziato a scurirsi. Unite le sovra cosce e le cosce di pollo, rosolatele su tutti i lati e sfumate con il vino bianco. Quando l'alcol sarà sfumato, unite i peperoni e la salsa di pomodoro; aggiustate di sale e pepe e fate cuocere coperto per 30 minuti a fiamma dolce.

Baccalà ai peperoni

Un piatto povero della tradizione contadina, il baccalà ai peperoni è un secondo goloso e ricco di sapori molto semplice da fare. Ecco come prepararlo: tagliate il baccalà dissalato in pezzi, pulite i peperoni e tagliateli a listarelle dopo aver eliminato i semi interni, tritate finemente una cipolla e in ultimo tagliate a metà i pomodorini. In un'ampia padella antiaderente fate soffriggere la cipolla, unite i pomodorini, i peperoni e qualche fogliolina di menta e basilico. Sciogliete un cucchiaio di concentrato di pomodoro in un bicchiere di vino bianco, unitelo alle verdure in cottura e proseguite la cottura per 20 minuti a fiamma dolce. Unite i pezzi di baccalà, coprite con un coperchio e portate a cottura per 10/15 minuti senza mescolare ma solo smuovendo ogni tanto il tegame così da non rompere il baccalà.

Peperoni ripieni di riso

Un secondo piatto sfizioso e facilissimo da preparare, i peperoni ripieni di riso sono un'ottima idea per chi vuole sperimentare ricette nuove. Preparate un brodo di verdure portando a bollore un litro di acqua con pomodorini, carote e un gambo di sedano. In un tegame fate soffriggere una cipolla tagliata finemente con una noce di burro, unite il riso e tostate per qualche minuto. Aggiungete gradualmente il brodo vegetale e portate il riso a cottura. Nel frattempo tagliate a dadini il prosciutto cotto e la scamorza. Pulite i peperoni, eliminate delicatamente la calotta e svuotateli dai semi facendo attenzione e non romperli. Quando il riso sarà pronto versatelo in una ciotola, unite il prosciutto, la scamorza e il parmigiano grattugiato e mescolate. Foderate una pirofila con un foglio di carta forno, adagiate i peperoni con la parte aperta rivolta verso l'alto, farciteli con il riso e richiudeteli con le calotte. Irrorate con un filo di olio evo e cuocete per 30 minuti in forno a 180 gradi. Trascorso questo tempo coprite i peperoni con un foglio di alluminio e proseguite la cottura per ulteriori 10 minuti.

Peperoni in padella

Un immancabile classico, un contorno perfetto per ogni occasione: i peperoni in padella sono buoni e facilissimi da preparare! Lavate i peperoni, eliminate i semi, i filamenti interni, il picciolo e tagliateli a listarelle. In una padella antiaderente fate soffriggere uno spicchio di aglio in un filo abbondante di olio evo: una volta imbiondito, eliminate l'aglio e versate i peperoni tagliati. Cuocete a fuoco medio per 20 minuti coperti mescolando di tanto in tanto. Aggiungete le olive nere denocciolate, i capperi dissalati ed un pizzico di sale. Continuate la cottura senza coperchio per ulteriori 10 minuti e servite!

Peperonata

Direttamente dalla tradizione siciliana, un contorno perfetto da abbinare ad un buon secondo di carne: la peperonata cuoce in soli 30 minuti e vi darà grande soddisfazione! Pulite i peperoni e tagliateli a dadini dopo aver eliminato i semi ed il picciolo. Fate dorare una cipolla tagliata finemente in abbondante olio evo, aggiungete i peperoni e saltateli a fiamma vivace per 3 minuti. Unite i pomodori tagliati, il basilico e cuocete per 30 minuti a fiamma dolce aggiungendo a metà cottura un paio di cucchiai di acqua.

Omelette con pomodori e peperoni

L'omelette con pomodori e peperoni è un'ottima variante vegetariana della classica omelette prosciutto e formaggio, facile e veloce da preparare. In una padella antiaderente fate soffriggere una cipolla tagliata finemente, unite i pomodorini tagliati in 4 e i peperoni tagliati a listarelle sottili: aggiustate di sale e pepe e cuocete per 10 minuti fino a quando le verdure risulteranno morbide. Aprite le uova in una terrina, unite parmigiano grattugiato, sale e pepe e sbattetele con una forchetta. In una padellina fate sciogliere una noce di burro, unite un mestolo di uovo sbattuto e fate cuocere per qualche minuto, unite le verdure saltate, chiudete l'omelette a portafoglio e portate a cottura.

Straccetti di pollo con peperoni

Gli straccetti di pollo con peperoni sono un secondo piatto facile e veloce da preparare, buoni sia caldi che freddi, perfetti per una cena veloce. Pulite i peperoni, eliminate i semi interni ed il torsolo e tagliateli a listarelle. In una padella fate imbiondire uno spicchio di aglio, quando sarà ben dorato eliminatelo e versate i peperoni in padella, sfumate con vino bianco e fateli cuocere per 5/10 minuti fino a quando risulteranno morbidi. Tagliate il petto di pollo a straccetti, uniteli ai peperoni: aggiustate di sale e pepe e cuocete per 20 minuti a fiamma dolce mescolando di tanto in tanto. Quando il pollo sarà ben rosolato e i peperoni morbidi, servite!

Peperoni ripieni di pane al forno

Un secondo piatto vegetariano adatto proprio a tutti e ricco di sapore: i peperoni ripieni di pane sono facilissimi da preparare e sono un ottima ricetta per utilizzare del pane raffermo. Pulite i peperoni, delicatamente eliminate la calotta e tenetela da parte. Facendo attenzione a non romperli, privateli dei semi interni. Mettete a mollo il pane raffermo in una ciotola con acqua tiepida, strizzatelo e sbriciolatelo. Tritate finemente le erbe aromatiche insieme all'aglio e ai capperi e fateli soffriggere in padella per qualche minuto con un filo di olio Evo insieme ai pomodorini tagliati a metà. In una ciotola mescolate i pomodorini saltati in padella con il pane sbriciolato, unite il pecorino e mescolate fino ad ottenere una farcitura ben amalgamata. Adagiate i peperoni in una teglia rivestita con un foglio di carta forno con la parte aperta rivolta verso l'alto, farciteli con il composto di pane condito, spolverate la superficie con il pangrattato e richiudete con la calotta. Cuocete in forno preriscaldato per 30 minuti a 180 gradi. Eliminate la calotta e proseguite la cottura per ulteriori 10 minuti modalità grill.

Peperoni ripieni di carne

Un secondo ricco di gusto, equilibrato e facile da preparare: i peperoni ripieni di carne possono essere un ottimo piatto unico grazie alla carne trita di manzo, unita al pane raffermo e alle uova. Pulite i peperoni e tagliateli a metà nel senso della lunghezza, eliminate i semi interni e teneteli da parte. Mettete il pane in ammollo in una ciotola insieme a due bicchieri di latte o acqua: dopo qualche minuto strizzatelo. In una terrina unite la carne di manzo macinata, il pane ammorbidito, il parmigiano, un uovo, il prezzemolo tritato, sale e pepe e mescolate con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo. Ungete leggermente le barchette di peperoni, adagiatele su una pirofila rivestita con un foglio di carta forno e farciteli con il ripieno. Coprite con una spolverata di pan grattato e parmigiano e cuocete in forno per 45 minuti a 180 gradi.

Peperoni gratinati al forno

Facili e veloci da preparare, i peperoni gratinati al forno sono un contorno goloso, saporito e bello da vedere. Pulite i peperoni, eliminate il picciolo ed i semi quindi tagliateli a dadini. Ungete una pirofila e versateci i peperoni, tagliate grossolanamente le olive denocciolate e mescolatele ai peperoni. In una ciotola unite il pangrattato, il parmigiano grattugiato, il prezzemolo tritato finemente e un filo di olio Evo: dovrete ottenere un composto umido e sabbioso. Versate la panatura sui peperoni e olive e mescolate così da amalgamare bene le verdure alla panatura. In ultimo aggiungete una manciata di capperi dissalati e cuocete in forno per 60 minuti mescolando con un mestolo di legno a metà cottura.

Peperoni sott'olio

peperoni-sott-olio

Una conserva che non manca mai nelle nostre dispense, i peperoni sott'olio sono facilissimi da preparare in casa per poter essere usati nelle nostre preparazioni o come antipasto goloso. Pulite i peperoni e sistemateli interi su una placca da forno, cuocete per circa un'ora per 60 minuti girandoli a metà cottura. Appena sfornati, mettete i peperoni in un sacchetto di plastica e lasciateli riposare per 30 minuti: trascorso questo tempo riprendete i peperoni, spellateli, privateli dei semi e tagliateli a listarelle. Sterilizzate i barattoli ermetici facendoli bollire per 15 minuti e asciugandoli bene. Versate i peperoni, il basilico tritato e uno spicchio di aglio tagliato, arrivate a circa un centimetro dal bordo del barattolo e versate l'olio Evo ricoprendo interamente i peperoni. Lasciate il coperchio sui barattoli per 6 ore quindi chiudete e bollite per 30 minuti.