ingredienti
  • Per la besciamella
  • Burro 40 g • 750 kcal
  • Latte fresco intero 500 ml • 63 kcal
  • Farina tipo 00 40 g • 750 kcal
  • Sale marino q.b. • 750 kcal
  • Noce moscata q.b.
  • Per la quiche di verdure
  • Zucchine genovesi 2
  • Carota 2 • 21 kcal
  • Sale marino q.b. • 750 kcal
  • Pepe nero q.b. • 79 kcal
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 79 kcal
  • Pasta brisée 300 g
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La quiche di verdure è una torta salata a base di carote e zucchine con un guscio croccante di pasta brisée che racchiude un morbido ripieno di verdure. Semplice e veloce da realizzare, potrete sperimentare nuovi abbinamenti in base alla stagione.

L'origine di questa torta salata è francese e la sua versione più celebre è la quiche lorraine, che prende il nome dalla regione Alsazia-Lorena. Non ponete limite alle innumerevoli varianti sia in termini di gusto che di forma, anche le mini porzioni potrebbero essere un'idea sfiziosa da proporre ai vostri commensali!

Come preparare la quiche di verdure

Per prima cosa, preparate la besciamella e fate attenzione al roux: sciogliete il burro, unite la farina e fate cuocere fino a quando il composto si stacchi dal fondo della pentola (1). Aggiungete il latte lentamente continuando a mescolare. Cuocete a fiamma bassa rimestando quanto più possibile fino a che la salsa non inizi ad addensare. Aggiungete il sale e la noce moscata (2).
Stendete la pasta brisée (3) facendo attenzione a non farla né troppo spessa né troppo sottile, l'ideale è di 4 mm. Aiutatevi con la carta forno così da poterla trasportare più facilmente nella teglia.

Una volta posizionata, con le dita o con il retro di un cucchiaio, assicuratevi che aderisca per bene alle pareti. Tagliate dai bordi l'impasto in eccesso e con i rebbi di una forchetta, bucherellate tutto il fondo (4) e riponete in frigo per 10 minuti.
Con un pelapatate o con una mandolina, affettate le zucchine (5) e le carote (6). Assicuratevi che abbiano uno spessore non superiore ai 2-3 mm.

Prima di versare la besciamella, cospargete il fondo con due cucchiai di pangrattato, poi versate. Levigate la superficie con il dorso di un cucchiaio (7) e iniziate a creare un primo cerchio con le fette di zucchina (8). Successivamente, procedendo concentricamente, alternate i cerchi di zucchine con quelli di carote (9).

Ricoperta interamente la superficie (9), pepate e spennellate le verdure con olio (10).
Infornate a 200°C, forno preriscaldato, sino a che l'impasto non risulterà cotto.

Varianti

La quiche permette di scegliere tra tante varianti, tra cui quella mista di carne e verdura. Potete scegliere di utilizzare insieme alla besciamella le uova così da darle più corpo oppure sostituire questa con solo panna. Potete fare una quiche di funghi o aggiungere salumi e formaggi. In questa versione alle verdure si sposano benissimo sia prosciutto crudo, che pancetta, che speck, perché non sperimentare.
Anche lo stesso impasto della brisée può essere aromatizzato con spezie ed erbe. Provate con la noce moscata, il pepe oppure la menta.

Consigli

  • La pasta brisée da utilizzare per la quiche di verdure può essere anche quella già pronta, in commercio se ne trovano anche di ottima qualità.
  • Cospargere il fondo della tortiera con del pangrattato prima di ricoprire l'impasto con la farcia è un buon metodo per evitare che la base resti cruda, allo stesso modo potrete optare per cuocere la vostra quiche nel piano più basso del forno.

Come conservare la quiche di verdure

La quiche di verdure, se già cotta, si conserva per 3 giorni in frigo riposta in un contenitore ermetico. Qualora voleste congelarla, potrete farlo sia da cruda (ancor meglio separando la base dalla farcia) che da cotta lasciandola scongelare poi a temperatura ambiente e consumandola dopo massimo un giorno.