ingredienti
  • Polpa di zucca 500 gr
  • Scalogno 1 • 20 kcal
  • Latte 100 ml • 32 kcal
  • Rosmarino 1 rametto • 661 kcal
  • Noce moscata un pizzico
  • Sale q.b. • 79 kcal
  • Pepe nero q.b. • 79 kcal
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il purè di zucca è un contorno leggero e cremoso, ideale per l'autunno e ottimo per accompagnare secondi di carne o a base di uova. Una ricetta facile e gustosa che conquisterà tutti con il suo sapore delicato, aromatizzato con l'aggiunta di rosmarino, per renderlo ancora più delizioso. Ecco come prepararlo morbido e vellutato.

Come prepare il purè di zucca

Pulite la zucca, rimuovete i filamenti interni e i semi e sbucciatela. Tagliate poi in piccoli pezzi, così da cuocerla in meno tempo. In una padella scaldate l'olio con lo scalogno e rosolate poi la zucca a fuoco alto. Non appena sarà rosolata bene da tutti i lati, abbassate la fiamma e coprite con il coperchio continuando la cottura per altri 10 minuti, o fino a quando la zucca non si sarà ammorbidita. Poco prima di terminare la cottura, aggiungete un pizzico di sale, pepe, noce moscata e rosmarino. Lasciate intiepidire e frullatela nel mixer fino a ridurla in purea. Scaldate il latte in un pentolino, unitelo alla crema di zucca e mescolate aggiungendo una spolverata di parmigiano grattugiato. Il vostro purè di zucca è pronto per essere servito come contorno o per le vostre preparazioni.

Consigli

Per preparare un purè di zucca light è possibile cuocere la zucca anche al vapore, al forno, oppure lessarla prima in acqua bollente, senza condimento. La cottura in padella, come nella nostra ricetta, serve a conferire più sapore alla zucca.

Chi vuole rendere il purè di zucca più stuzzicante, potrà aggiungere dello zenzero fresco grattugiato oppure della paprika dolce.

Il purè di zucca è un ottimo sostituto del classico purè di patate, un contorno diverso dal solito e facile da preparare.

Chi preferisce potrà preparare un purè di zucca senza latte: in questo caso la purea sarà più compatta, ideale per farcire i ravioli o per preparare torte di zucca.

Se volete utilizzare questa purea di zucca per la preparazione di dolci, eliminate dagli ingredienti il pepe e il rosmarino. Questa ricetta si presta infatti alla preparazione di pientanze sia dolci che salate, oltre che a essere servita come contorno.

In alternativa potete preparare un purè di zucca e patate: l'aggiunta di una patata lessa agli ingredienti donerà corposità alla pietanza, che avrà un sapore dolce, davvero delizioso.