ingredienti
  • Riso Arborio 150 gr
  • Latte 500 ml • 43 kcal
  • Zucchero 100 gr • 750 kcal
  • Burro 50 gr • 43 kcal
  • Tuorli 2 • 63 kcal
  • Bacca di vaniglia 1 • 600 kcal
  • Scorza di limone 1 • 750 kcal
  • Sale marino 1 pizzico • 750 kcal
  • Cannella q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il pudding di riso o rice pudding è una delizioso dolce al cucchiao di origine inglese molto simile a un budino di riso. Può essere servito sia caldo che freddo, in base alla stagione in cui viene preparato: nella versione calda sarà pià morbido e cremoso mentre, nella versione fredda, sarà più compatto. Il pudding di riso si può gustare a colazione caldo oppure può essere servito come dopo pasto in comode monoporzioni. Di solito, oltre alla vaniglia, si aggiungono anche cannella e scorza di limone, per rendere il rice pudding ancora più aromatico. Molto apprezzata anche la variante al cioccolato. Ma ecco come prepararlo!

Come preparare il pudding di riso

Cuocete il riso in acqua bollente per 5 minuti.(1) Ora scolatelo e mettetelo in una pirofila. A parte portate ad ebollizione il latte in un pentolino (2) dopo aver aggiunto una stecca di vaniglia, la buccia grattugiata del limone, un pizzico di cannella e il sale. Togliete il latte dal fuoco prima che si formi la pellicina, eliminate la stecca di vaniglia e versatelo sul riso. Coprite la pirofila con della carta alluminio e cuocete in forno ventilato a 150° per 30 minuti. Nel frattempo sbattete in una terrina il burro con lo zucchero, aggiungete i tuorli e continuate ad amalgamare gli ingredienti. Terminata la cottura del riso unite insieme tutti gli ingredienti e mescolate. Imburrate 4 stampi da budino e versate all'interno l'impasto: fate cuocere a bagnomaria in forno, in una pirofila con 2 cm di acqua, a calore moderato per circa 40 minuti. Una volta pronto il pudding sfornatelo e servitelo caldo con una spolverata di cannella (3) oppure freddo, se preferite.

Consigli

Potete serivire il vostro pudding di riso anche con l'aggiunta di marmellata, frutta fresca, coulis di frutta oppure con cioccolato caldo, personalizzandolo come più vi piace.

Al posto del latte intero potete utilizzare anche il latte vegetale come quello di soia, di mandorle o di riso. Preparerete così un pudding di riso vegan oltre che gluten free.

Se volete preparare il pudding di riso al cioccolato mettete in un pentolino 1/2 litro di latte con 200 ml di acqua e aggiungete una stecca di cannella e la vaniglia. Portate a bollore e aggiungete il riso, lo zucchero e 30 gr di cacao amaro. Non appena sarà ripreso il bollore abbassate la fiamma e cuocere a fuoco basso mescolando spesso per almeno mezz'ora o fino a quando il riso non si sarà ammorbidito. Il vostro pudding di riso al cioccolato è pronto per essere servito.

Per una preparazione più veloce e leggeta potete preparare il pudding di riso senza uova. Fate cuocere il riso nel latte, aggiungete lo zucchero e portate a ebollizione. Abbassate la fiamma e continuate la cottura per 10 minuti, ora spegnate il fuoco, aggiungete una bustina di vanillina e mescolate. Unite al riso il burro e la cannella e amalgamate. Ora inburrate degli stampi, versate il riso all'interno e cospargete con zucchero di canna. Fate cuocere in forno già caldo a 200° sul ripiano più alto, abbassate la temperatura a 180° e spegnete la parte bassa del forno. Cuocete per 15 minuti fino a quando lo zucchero non formerà una leggera crosta e servite subito.

Come conservare il pudding di riso

Potete conservare il pudding di riso in frigo per 2 giorni coperto con pellicola trasparente.