La preparazione di un primo piatto richiede una buona dose di impegno e originalità per evitare di portare a tavola la solita ricetta rifatta chissà quante volte. Non importa il formato, non importa se sono risotti, gnocchi, pennette o lasagne, è importante, però, la fantasia per cucinare un piatto sfizioso.

Volete, quindi, sperimentare piatti nuovi facili da fare e buoni da mangiare? Siete stanchi dei soliti primi piatti e cercate ricette nuove e sfiziose? Provate queste 5 nuove ricette:  un primo cremoso ai funghi, una pasta al forno vegetariana o un risotto profumato vi sapranno stupire!  Seguite queste ricette facili e veloci e farete felici grandi e piccini.

Cinque primi piatti sfiziosi

Risotto zucchine e gamberetti

Preparate il brodo vegetale. Pulite e tagliate a cubetti le zucchine. In una padella antiaderente fate rosolare uno scalogno tagliato a pezzetti, aggiungete le zucchine e fate cuocere per 5 minuti. In un tegame capiente iniziate a tostare il riso, sfumate con un bicchiere di vino bianco e lasciate che evapori. Aggiungete a questo punto due mestoli di brodo e lasciate cuocere. Quando il riso sarà quasi del tutto cotto e il brodo sfumato aggiungete al riso le zucchine cotte e i gamberi sgusciati. Cuocete gli ingredienti insieme per qualche minuto fino a che il riso non sarà cotto. Servite subito con una foglia di basilico fresco.

Gnocchi di zucca

Iniziate la vostra preparazione tagliando una zucca da 1/2 kilo in quattro parti, privatela dei semi e cuocetela in forno per un'ora. Terminata la cottura prendete la polpa e passatela in uno schiacciapatate, unite in una ciotola la polpa di zucca, 300 grammi di farina, un uovo intero e un pizzico di sale e pepe. Lavorate con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo. Dividete il vostro impasto in filoncini e con un coltello divideteli in pezzi di 1 centimetro e mezzo, con una forchetta scavate i vostri gnocchi rigandoli. Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua bollente, saranno cotti non appena verranno a galla. Condite con un sugo a base di burro sciolto e salvia e servite con una spolverata di parmigiano grattugiato.

Pennette ai funghi e besciamella

Pulite e tagliate i funghi, preparate la vostra besciamella, in un tegame capiente fate imbiondire uno spicchio di aglio in olio evo, quando sarà dorato toglietelo dall'olio e aggiungete i funghi, fate cuocere per qualche minuto, salate i funghi a fine cottura. Cuocete le vostre penne in abbondante acqua salata, quando sarà cotta unitela ai funghi e versate la besciamella, Cuocete per un minuto per amalgamare tutti i gli ingredienti, servite con un pizzico di prezzemolo tritato.

Lasagna vegetariana

Lavate e tagliate a cuvetti le zucchine, pulite gli spinaci e sbollentateli per qualche minuto in acqua salata. In una padella antiaderente cuocete le zucchine con un filo di olio Evo e 1/2 scalogno. Preparate la vostra besciamella. Tagliate la provola dolce a fettine sottile. Componete la vostra lasagna, alternate strati di pasta all'uovo, spinaci, provola e zucchine. Cuocete in forno preriscaldato per 30 minuti a 180 gradi. Lasciate intiepidire prima di tagliare e servire.

Spaghetti alla carbonara di pesce

Tagliate a cubetti un trancio di salmone fresco e un trancio di pesce spada. In un tegame fate scaldare l'olio evo e cuocete per qualche minuto il pesce fino a che la polpa non si sarà schiarita. In una ciotola aprite un uovo, unite due tuorli, un pizzico di sale e pepe e il parmigiano grattugiato, mescolate il tutto con un frusta o con una forchetta. Cuocete i vostri spaghetti in abbondante acqua calda, prima di scolare aggiungete un mestolo di acqua di cottura al composto di uova sbattute. Scolate gli spaghetti e uniteli nella padella con il pesce, versate il composto di uova e mescolate il tutto a fuoco spento fino a che non si sarà creata una crema omogenea. Servite con un trito di prezzemolo.