ingredienti
  • Per i cioccolatini
  • Cioccolato fondente 270 gr • 515 kcal
  • Panna fresca 30 ml • 600 kcal
  • Per la copertura
  • Cioccolato fondente 110 gr • 515 kcal
  • Panna fresca 60 ml • 600 kcal
  • Per la guarnizione
  • Granella di nocciole 100 gr
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le praline di cioccolato sono bon bon al cioccolato con l’aggiunta di una granella croccante di nocciole. Semplici e veloci da preparare sono una ricetta golosa da servire a fine pasto ma anche da gustare durante la giornata. La parola pralina ha origine francese ed è stata inventata dallo chef del conte di Plessin-Praslin nel 1671. Solamente nel 1912 Jean Neuhaus, un cioccolataio belga, ebbe l'idea originale di ricoprirle di cioccolato creando, così, la prima pallina farcita, chiamata pralina belga.

Come si preparano le praline di cioccolato

Tritate finemente il cioccolato con l’aiuto di un coltello a lama liscia (1). Nel frattempo scaldate la panna in un pentolino a fuoco basso. Unite il cioccolato (2) poco prima del bollore e togliete la pentola dal fuoco. Mescolate energicamente fino a che il cioccolato non si sarà sciolto completamente (3).

Coprite con la pellicola alimentare (4) e lasciate raffreddare per circa 30/40 minuti. Formate i cioccolatini (5) con un cucchiaino facendoli tutti dello stesso diametro. Posizionate i cioccolatini su un piatto e lasciateli riposare per circa 15 minuti in frigorifero. Trascorso il tempo necessario passate i cioccolatini nella granella di nocciole (6) e riponeteli nuovamente in frigorifero.

Preparate la copertura dei cioccolatini (7). Tritate finemente il cioccolato (8) e mettetelo da parte. Scaldate la panna per un minuto circa nel forno microonde e unitevi il cioccolato tritato. Mescolate fino a che non ottenete una crema liscia e omogenea. Infilzate i cioccolatini con uno stuzzicadenti lungo e immergeteli nella crema di cioccolato ancora calda (9). Posizionate i cioccolatini su un piatto e decorateli con altra granella di nocciole. Lasciate che coli il cioccolato in eccesso e che la copertura si addensi.

Consigli

  • Utilizzate un cioccolato adatto alle alte temperature, solitamente venduto il blocchi più spessi rispetto alla classica tavoletta di cioccolato, pronta per essere consumata.
  • La panna è importante che sia grassa, quindi cercate di acquistare una panna doppia, in questo modo potrete giocare con le diverse consistenze da donare al cioccolato.
  • Potete arricchire i vostri cioccolatini nascondendo una “sorpresa” al loro interno, come una nocciola intera (precedentemente tostata) oppure un lampone essiccato o se sapete che vengono consumati subito anche un lampone fresco.
  • Se possedete una base di polistirolo utilizzatela per infilzare gli stecchini e lasciate colare il cioccolato in eccesso in modo che non vi sia uno spessore eccessivo dello strato esterno.
  • Per giocare con i colori potete preparare il cuore delle praline con il cioccolato fondente, coprirlo con la granella di nocciole e in seguito creare la copertura con il cioccolato bianco.
  • In alternativa alle nocciole potete utilizzare il cocco rapè per decorare le vostre praline.