ingredienti
  • Patate 400 gr • 21 kcal
  • Tonno 530 gr • 103 kcal
  • Acciughe 2 • 204 kcal
  • Latte 100 ml • 750 kcal
  • Pangrattato qb • 21 kcal
  • Uova 3 • 21 kcal
  • Capperi qb • 25 kcal
  • Prezzemolo qb • 79 kcal
  • Pane 2 fette • 79 kcal
  • Per accompagnare
  • Maionese 200 gr • 690 kcal
  • Erba cipollina qb • 30 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La ricetta delle polpettine di tonno e patate è semplice e veloce da realizzare e possono essere uno sfizioso e leggero antipasto o un gustoso secondo per deliziare i vostri ospiti. Più gustosa della classica ricetta delle polpette di tonno, è un'idea sfiziosa per i vostri pranzi estivi o per delle deliziose cene finger food.

Come preparare le polpettine di tonno e patate

Mettete le patate a lessare in abbondante acqua salata (1). Scolate il tonno in modo che perda tutto l’olio (2) (3). Mettete il pancarrè in una ciotola con mezzo bicchiere di latte e lasciate che il pane si impregni completamente. Nel frattempo mettete 400 grammi di tonno, le acciughe ed il prezzemolo nel tritatutto. Unite il pane e frullate nuovamente.

Adesso che l’impasto è pronto mettetelo in una ciotola, aggiungete i capperi e il tonno che vi è avanzato mescolate il composto (4). Per ultime unite le patate schiacciate e amalgamate il composto usando le mani (5). Lasciate riposare l’impasto per circa un’ora in frigorifero. Ora formate con le mani delle piccole polpettine di circa 1 cm di diametro. Passate la polpetta nelle uova (6).

Passate le polpette nel pangrattato (7) e ripetete l’operazione due volte in totale per ogni polpetta, in modo che la panatura diventi croccante. Quando avete ultimato le operazioni e le polpette sono pronte per essere fritte (8) scaldate l’olio in una padella di ferro e quando l’olio è pronto mettete le polpette a friggere (9). Lasciate asciugare le polpette sulla carta da cucina. Servite le polpette ancora calde con la maionese lavorata con erba cipollina.

Varianti

Se non avete tempo di cuocere le polpette allora potete amalgamare 350 grammi di tonno con 250 grammi di ricotta ed il prezzemolo tritato. Come panatura potete usare la granella di frutta secca come le nocciole, i pistacchi o le noci. Queste polpette oltre ad essere crude sono anche senza glutine e senza uova, quindi adatte a tutti i vostri ospiti.

Per mettere in tavola delle polpette di tonno che siano sfiziose ma anche magre potete seguire la ricetta delle polpette di tonno crude, ma non usate la frutta secca per decorarle, perché è eccessivamente calorica. Decorate le vostre polpette con semi di papavero e semi di sesamo, daranno lo stesso effetto ma molte meno calorie.

Con olive

Oltre ai capperi ed alle acciughe potete aggiungere un trito di olive nere al vostro impasto, in questo modo saranno ancora più saporite. Se preparate le polpette per dei bambini però non aggiungete le acciughe, è un gusto abbastanza forte che solitamente non amano.

Al forno

Se non volete friggere le polpette di tonno potete cuocerle in forno, in questo modo risulteranno più leggere mantenendo comunque la croccantezza del fritto. Quindi, procedete come la ricetta sopra, passando le polpette nelle uova e nel pangrattato una sola volta, e irrorate di olio evo le vostre polpette, infornate a circa 200° fino a doratura. Durante la cottura girate le polpette in modo che cuociano in maniera uniforme.