ingredienti
  • Carota 2 • 21 kcal
  • Zucchine 2 • 17 kcal
  • Patate 2 • 661 kcal
  • Lattuga romana • 15 kcal
  • Tofu 250 gr • 76 kcal
  • Pangrattato 50 gr • 351 kcal
  • Uova 1 • 750 kcal
  • Salsa di soia 2 cucchiai • 750 kcal
  • Erbe aromatiche miste q.b.
  • Sale marino q.b. • 750 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le polpette di verdure sono un secondo piatto vegetariano tipico della tradizione povera, una pietanza gustosa che piacerà a grandi e piccini. Si tratta di squisite crocchette di verdure che, nella nostra ricetta, abbiamo realizzato con carote, zucchine, patate, uova e pangrattato, ma che potete preparare con le verdure che preferite: quelle di stagione o che avete in frigo. Una volta pronte potete cuocerle in forno, se preferite delle polpette di verdure non fritte, oppure friggerle in padella. Una pietanza sana e leggera realizzata con pochi e semplici ingredienti, un modo sfizioso per far mangiare le verdure anche ai bambini: non resisteranno, infatti, a questi bocconcini colorati e saporiti.

Come preparare le polpette di verdure

Lavate la patate e cuocete in acqua bollente e salata per circa 30-40 minuti, o fino a quando non saranno morbide. Lavate le zucchine e le carote, privatele delle estremità e pelate la carote. Lessatele in due pentole separate, e scolatele quando saranno ancora sode. Pelate le patate e schiacciatele con lo schiacciapatate. Sistematele in una ciotola a lasciate raffreddare. Tagliate a dadini zucchine e carote e aggiungeteli nella ciotola con le patate, mescolate il tutto aggiungendo anche il sale, il pepe e il prezzemolo tritato. Formate delle polpette con le mani, grandi come una noce, passatele nel pangrattato e adagiatele su una leccarda rivestita con carta forno. Aggiungete un filo d'olio evo e cuocete in forno preriscaldato a 200° per 30 minuti: gli ultimi 5 minuti potete passarle sotto il grill per renderle più dorate. Le vostre polpette di verdure sono pronte per essere servite.

Consigli

Prima di formare le polpette, inumidite bene le vostre mani così da non far attaccare l'impasto e per garantire una cottura uniforme.

Riguardo alla preparazione delle verdure, potete anche tagliarle a pezzetti e cuocerle al vapore o in padella.

Preparate le vostre polpette con verdure diverse ogni volta, in base alla stagione e a ciò che avete in frigo. Potete anche utilizzare le verdure avanzate il giorno prima: sono infatti un'ottima ricetta di riciclo.

Nella nostra ricetta abbiamo preparato le polpette di verdure al forno, per una preparazione più light. Chi preferisce potrà invece friggerle in padella in olio ben caldo cuocendole delicatamente in modo omogeneo e fino a doratura. Sollevate le polpette e adagiatele su un foglio di carta da cucina prima di servirle.

Potete arricchire le polpette di verdure con provola, mozzarella o formaggio morbido, così da renderle filanti e ancora più gustose.

Per accompagnare le vostre polpette di verdure, potete preparare una salsa con aglio e peperoncino: tritate 1 spicchio di aglio e 1 peperoncino, un mazzetto di rucola e unite questi ingredienti a uno yogurt bianco. Se amate la senape, invece, unite due cucchiai di senape a un cucchiaino di miele e a un filo di olio extra vergine di oliva, amalgamate tutti gli ingredienti con una forchetta e usate la salsina per le polpette.

Conservazione

Potete conservare le polpette di verdure per 2 giorni in frigo, all'interno di un contenitore ermetico.