ingredienti
  • Melanzane 4 medie • 25 kcal
  • Mollica di pane raffermo q.b. • 300 kcal
  • Uova 1 • 21 kcal
  • Parmigiano grattugiato 100 gr • 21 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Pepe nero q.b. • 79 kcal
  • Erbe aromatiche miste q.b.
  • Uovo sbattuto 1 per la panatura
  • Pangrattato q.b. per la panatura • 21 kcal
  • Olio di semi d’arachide q.b. per friggere • 690 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le polpette di melanzane sono una ricetta semplice e sfiziosa, ideali da servire come antipasto o secondo piatto, ma anche come finger food per un aperitivo o un buffet. Sono molte le regioni italiane che rivendicano la paternità di questa ricetta: di sicuro però appartengono al meridione, dove questi ortaggi si raccolgono in estate teneri e dolci. Si tratta di una versione vegetariana delle classiche polpette di carne, e prevedono nel loro impasto ingredienti semplici: si preparano infatti tagliando le melanzane a pezzetti e lessandole per pochi minuti in acqua, saranno poi frullate e amalgamate a uova, pane raffermo ammollato in acqua e strizzato, parmigiano ed erbe aromatiche. Una volta pronto il composto, le polpette saranno poi passate nel pangrattato e fritte in padella, pronte in pochi minuti. Il risultato finale sono polpette morbide dentro e croccanti fuori a cui sarà impossibile resistere.

Come preparare le polpette di melanzane

Lavate le melanzane, sbucciatele grossolanamente e tagliate la polpa a pezzetti. Cuocete le melanzane con pochissima acqua fino ad ammorbidirle. Lasciatele raffreddare e frullatele nel mixer. Mettete la polpa di melanzane in una ciotola e aggiungete l'uovo, il sale, il pepe, il parmigiano grattugiato, il pane raffermo precedentemente ammollato in acqua e strizzato, e le erbe aromatiche che preferite.

Amalgamate tutti gli ingredienti, preparate le polpette e passatele prima nell'uovo sbattuto e poi nel pangrattato. Friggete le polpette di melanzane in olio ben caldo. Sollevatele con una schiumarola e adagiatele su un piatto rivestito con carta da cucina per eliminare l'olio in eccesso. Servite le polpette di melanzane ben calde.

Consigli

Tra le erbe aromatiche di aggiungere all'impasto preferite timo, menta, finocchietto e maggiorana: tritatele insieme e aggiungete all'impasto. Se utilizzerete le erbette fresche, il sapore delle polpette di melanzane sarà più delicato. Con le erbe aromatiche secche, invece,l'aroma sarà più intenso.

Se l'impasto dovesse risultare troppo morbido potete aggiungere del pangrattato. Chi preferisce, poi, potrà sostituire il pane raffermo con circa 100 gr di pangrattato, per la preparazione dell'impasto.

Se al posto delle polpette di melanzane in padella e fritte, volete realizzare una ricetta light, ma comunque saporita, potete preparare le polpette di melanzane al forno, da cuocere a 180°C per circa 30 minuti.

Per rendere le polpette di melanzane ancora più golose potete aggiungere un ripieno di formaggio: saranno così filanti e saporite.

Chi preferisce potrà evitare di bollire le melanzane: una volta tagliate a tocchetti cuocetele in padella con poco olio per una decina di minuti. In questo modo le melanzane non assorbono acqua e l'impasto sarà più morbido.

Conservazione

Potete conservare le polpette di melanzane in frigo per 2 giorni al massimo. In alternativa potete congelarle crude e cuocerle al bisogno.