ingredienti
  • Carciofi 6 • 18 kcal
  • Uova 1 • 750 kcal
  • Brodo vegetale 250 ml • 11 kcal
  • Pecorino romano 80 gr
  • Pane 130 gr • 79 kcal
  • Pan grattato 100 gr
  • Sale marino Q.B. • 750 kcal
  • Pepe nero Q.B. • 79 kcal
  • Olio extravergine di oliva Q.B. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le polpette di carciofi sono un'ottima variante delle polpette classiche e si preparano con carciofi saltati in padella, pecorino, pane, uova, sale e pepe amalgamati insieme e poi cotti in forno per dar vita ad un piatto filante e gustoso.

Pulite i carciofi rimuovendo le foglie esterne e la barba al centro. Tagliateli in spicchi e metteteli a bagno in acqua e limone (1). Mettete a scaldare in una padella antiaderente capiente due cucchiai d'olio con uno spicchio d'aglio in camicia. Rimuovetelo e saltate in padella i carciofi per due minuti prima di aggiungere 4 mestoli di brodo vegetale. Coprite con un coperchio e proseguire la cottura per altri 10 minuti (2). Lasciate raffreddare i carciofi e trasferiteli in una ciotola capiente insieme al pecorino, il pane sbriciolato, l'uovo, sale e pepe (3).

Lavorate tutti gli ingredienti fino a formare un impasto omogeneo, stendetene un po' sul palmo della mano ed adagiate un pezzo di formaggio al centro (4). Formate una polpetta maneggiando l'impasto con cura e passatelo all'interno del pan grattato ricoprendola su tutta la superficie (5). Formate tutte le polpette allo stesso modo ed adagiatele delicatamente su una teglia rivestita di carta da forno. Cuocete le polpette ai carciofi in forno preriscaldato a 200°C per circa venti minuti (6). Servitele ben calde.

Consigli di preparazione

Preparare le polpette di carciofi richiede pochi ingredienti ma ha bisogno di qualche piccolo accorgimento per accertarvi di ottenere un ottimo risultato in fatto di consistenza e gusto ad ogni preparazione:

  • Rimuovete le foglie esterne dei carciofi che risulterebbero dure.
  • Rimuovete la parte finale della foglia con il coltello per evitare le estremità più dure ed appuntite, così come la barba dal centro.
  • Fate cuocere abbastanza i carciofi per ammorbidirli abbastanza da amalgamarli al resto degli ingredienti, tenendo d'occhio l'assorbimento del brodo per evitare di bruciarli.
  • Ammorbidite il pane nell'acqua e strizzatelo se necessario.
  • Fate attenzione all'aggiunta di sale considerata la sapidità data dal pecorino.
  • Amalgamate gli ingredienti con le mani così da sfaldare grossolanamente i carciofi.
  • Bagnatevi leggermente le mani nel formare le polpette in modo da evitare che l'impasto si attacchi al palmo.
  • Cuocete le polpette fino a doratura e se necessario passate gli ultimi due minuti in modalità grill.

Conservazione

Potete conservare le polpette di carciofi fino a 2 giorni tenendole coperte e riponendole in un luogo fresco ed asciutto.