ingredienti
  • Macinato di maiale 250g
  • Macinato di vitello 250 g
  • Cipolla 1 • 26 kcal
  • Uova 2 • 750 kcal
  • Farina un cucchiaio
  • Pangrattato un cucchiaio • 351 kcal
  • Sale q.b. • 79 kcal
  • pepe q.b.
  • Noce moscata 1/2 cucchiaino
  • Burro 60g • 79 kcal
  • Birra un bicchiere • 43 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le polpette danesi (Frikadeller) sono dei bocconcini di carne saporiti tipici della Danimarca. Accompagnate con del cavolo o delle patate bollite, queste polpette sono un vero e proprio piatto tipico dei paesi nordeuropei a base di carne al profumo di birra sfumata a fine cottura. Fritte nel burro, croccanti fuori e morbide dentro, sono perfette per una cena alternativa o per assaporare gusti nuovi. Facilissime da preparare, potete farne anche qualcuna in più: sono ottime anche fredde!

Come preparare le polpette danesi

Prendete la cipolla, tagliatela a pezzettini e fatela dorare per qualche minuto in olio Evo. Mettetela da parte quando sarà appassita e lasciate che si intiepidisca in una ciotola (1). In una terrina capiente mettete i due tipi di carne macinata (2). Aggiungete le uova, il pangrattato, un cucchiaio di farina, sale, pepe e noce moscata (3). Lavorate l'impasto rendendolo omogeneo. Unite la cipolla intiepidita e continuate a lavorare con le mani.

Formate le polpette con i palmi delle mani quando l'impasto sarà ben amalgamato (4). Prendete una padella e fate sciogliere due noci di burro abbonanti (5). Cuocete le polpette su entrambi i lati per circa 10 minuti, prima a fiamma alta e poi a fiamma moderata fino a che non si sarà formata una leggera crosticina esterna. (6) Versate un bicchiere di birra a temperatura ambiente e lasciate che sfumi per qualche minuto.

Consigli

Per gustare al meglio queste polpette vi consigliamo di accompagnarle con una porzione di cavolo stufato o con delle semplicissime patate bollite: il tutto sorseggiando una birra fredda, proprio come da tradizione!

Varianti

Se l'impasto delle vostre polpette dovesse risultare troppo secco, aggiungete un bicchierino di latte e continuate a lavorare l'impasto.

Per una versione più vicina alla nostra tradizione, sostituite la farina con della mollica di pane leggermente bagnata nel latte.

Se volete che le vostre polpette siano più leggere, sostituite il burro con dell'olio di semi per friggere.