ingredienti
  • Vitello 400 gr • 107 kcal
  • Uova 2 • 21 kcal
  • Pancarré 4 fette
  • Pecorino 60 gr • 332 kcal
  • Latte fresco intero 1/2 ciotola • 63 kcal
  • Pinoli 50 gr • 595 kcal
  • Sale marino q.b. • 750 kcal
  • Pepe nero q.b. • 79 kcal
  • Polpa di pomodoro 500 gr • 18 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le polpette al sugo sono un secondo piatto classico e tradizionale che piacerà tanto anche ai bambini. Una ricetta della nonna facilissima da preparare: una volta realizzato l'impasto con carne macinata, pane raffermo, uova, sale, pepe ed erbe aromatiche, le polpette saranno prima rosolate in padella e poi cotte in abbondante sugo di pomodoro, perfetto per la scarpetta finale con pane casereccio. Il sugo dovrà essere denso e compatto, così da contenere le polpette, che non devono sfaldarsi. Potete poi utilizzare il sugo anche per condire la pasta, e realizzare così un pranzo completo.

Come preparare le polpette al sugo

Fate ammorbidire il pane raffermo in una ciotola con il latte per una decina di minuti, o fino a quando non si sarà ammorbidito. Trascorso il tempo necessario strizzatelo e mettetelo in una ciotola con la carne macinata, le uova, il parmigiano grattugiato, il prezzemolo tritato, sale e pepe, e amalgamate bene tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un impasto morbido e compatto, così da non far aprire le polpette in fase di cottura.

Formate delle polpette di medie dimensioni arrotolando l'impasto tra le mani e fatele riposare in frigo per 30 minuti. Riscaldate poco olio in una padella e rosolateci le polpette fino a quando non saranno dorate. Una volta pronte, aggiungete in padella la salsa di pomodoro e un po' di basilico. Aggiustate di sale e pepe e fate cuocere a fuoco basso, e con il coperchio, per circa 30 minuti. Le vostre polpette al sugo sono pronte per essere servite.

Consigli

Per la preparazione delle polpette al sugo potete utilizzare anche carne macinata di vitello o carne macinata mista.

Chi preferisce potrà sostituire il pecorino con il parmigiano grattugiato.

L'impasto delle polpette al sugo può essere preparato anche sostituiendo il pane raffermo con pancarrè o pangrattato a sufficienza, in modo tale da rendere compatto il composto.

Nella nostra ricetta abbiamo rosolato le polpette in padella con poco olio: chi preferisce potrà friggerle e poi aggiungerle al sugo di pomodoro già cotto a parte. Saranno ancora più golose.

Per realizzare delle polpette perfettamente sferiche bagnate un po' le mani. Per realizzarle invece della stassa dimensione potete utilizzare un porzionatore da gelato.

Conservazione

Potete conservare le polpette al sugo in frigorifero per 2 giorni, all'interno di un contenitore ermetico. Possono essere congelate, ma solo se gli ingredienti sono freschi.