ingredienti
  • Carne trita di manzo 400 gr
  • Uova 1 • 750 kcal
  • Pangrattato 1 cucchiaio • 351 kcal
  • Grana padano grattugiato 1 cucchiaio
  • Prezzemolo tritato q.b. • 79 kcal
  • Scorza di limone 1 • 50 kcal
  • Farina 00 q.b. • 79 kcal
  • Aglio 1 spicchio • 79 kcal
  • Succo di limone 1 • 750 kcal
  • Vino bianco secco 50 ml
  • Acqua 150 ml • 79 kcal
  • Burro 20 gr • 79 kcal
  • Sale q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le polpette al limone sono un secondo piatto leggero, gustoso e dal sapore agrumato. Deliziose polpettine ricoperte con una crema di limone delicata e irresistibile e servite con prezzemolo tritato. Le polpette di carne saranno passate prima nella farina e poi cotte in un mix realizzato con succo di limone, acqua e vino bianco: il risultato finale saranno delle polpettine cremose come delle scaloppine. Una ricetta facile e veloce da preparare, ideale anche per una cena dell'ultimo minuto e che piacerà a grandi e piccini. Un'ottima idea per chi vuole realizzare una pietanza leggera e digeribile senza rinunciare al gusto.

Come preparare le polpette al limone

Mettete in una ciotola la carna macinata, il pangrattato, il formaggio grattugiato, la buccia di limone, l'uovo, il sale e il prezzemolo, e amalgamate bene tutti gli ingredienti. Prelevate poi poco impasto alla volta e realizzate delle polpettine, modellandole nel palmo della mano. Passatele nella farina e sistematele in un piatto. Sciogliete il burro in una padella con lo spicchio d'aglio, aggiungete le polpette, fatele rosolare a fuoco lento ed eliminate l'aglio. In una ciotola preparate le crema di limone con l'acqua, il vino e il succo di un limone filtrato. Non appena le polpettine saranno dorate, aggiungete in padella la parte liquida precedentemente preparata e coprite con un coperchio. Continuate la cottura per altri 15 minuti o fino a quando non si formerà un sughetto denso. Servite subito le vostre polpette al limone con del prezzemolo tritato.

Consigli

Per la preparazione delle polpette al limone potete utilizzare la carne di manzo, di vitello, di maiale, ma anche di pollo o di tacchino. Inoltre potete sostituire il pangrattato con circa 30 gr di mollica di pane bagnata in acqua e strizzata.

Utilizzate limoni non trattati o biologici: se non ne avete a disposizione, strofinateli e lasciateli a bagno per 5 minuti in acqua leggermente salata con un cucchiaino di bicarbonato.

Per realizzare la crema di limone utilizzate un vino bianco secco e dall'aroma fruttato come il Pigato, il Vernaccia o il Vermentino.

Se volete prepararle senza uova, potete sostituirle con 50 ml di latte oppure con 1 patata lessa.

Per realizzare un sughetto più cremoso mescolate insieme un cucchiaio di farina, succo di limone e acqua, come per la preparazione delle scaloppine al limone: aggiungete il mix sulle polpette, lasciate addensare e poi togliete dal fuoco.

Una volta pronte potete servire le vostre polpette al limone con un contorno light come un'insalata mista, oppure con verdura di stagione arrostite, gratinate al forno o semplicemente stufate. In alternativa potete accompagnarle con un delizioso purè di patate o con del riso bollito: in quest'ultimo caso realizzerete un piatto unico saporito e originale.

Se volete preparare le polpette al limone siciliane, passate le polpette nella farina e rosolatele in padella con il burro. Sfumatele con il vino bianco, aggiungete un po' di brodo vegetale caldo e cuocete per 15 minuti. Non appena le polpette saranno cotte, aggiungete il succo di limone, lasciate cuocere per un altro paio di minuti e servite con prezzemolo tritato.

Conservazione

Potete conservarle in frigo per 1 giorno all'interno di un contenitore ermetico. Potete poi riscaldare le polpette al limone in forno a microonde per pochi secondi oppure in padella aggiungendo poca acqua. In alternativa potete congelarle: in consiglio però è di scongelarle all'occorrenza e infarinarle solo prima della preparazione.