ingredienti
  • Pollo a pezzi 1 Kg • 110 kcal
  • Aglio 2 spicchi • 79 kcal
  • Cipolla 2 • 21 kcal
  • Curcuma 1 cucchiaino
  • Zenzero in polvere 1 cucchiaino • 80 kcal
  • Cannella in polvere 1 pizzico
  • Limone non trattato 1
  • Brodo vegetale 400 ml • 43 kcal
  • Olive verdi denocciolate 140 gr
  • Prezzemolo tritato q.b. • 79 kcal
  • Coriandolo tritato q.b.
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b. • 29 kcal
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 29 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il pollo alla marocchina (djaj mqualli) è una gustosa pietanza della cucina magrebina nella quale il pollo viene insaporito con limone, spezie e olive. Un secondo piatto aromatico e profumato, ideale da accompagnare anche con riso basmati o cous cous: un pollo al limone che conquisterà gli amanti della cucina etnica e non solo. Per la preparazione vi basterà rosolare il pollo in una tajine, o in un tegame, con olio, cipolla, aglio, cannella, zenzero, curcuma, sale e pepe. La cottura continuerà poi per mezz'ora con l'aggiunta di brodo vegetale. Infine il pollo sarà insaporito con limone, olive verdi, coriandolo e prezzemolo tritati. Ecco tutti i passaggi per realizzarlo.

Come preparare il pollo alla marocchina

Fate rosolare nella tajine, o in un tegame dal fondo spesso, la cipolla tritata con l'olio. Unite poi l'aglio schiacciato, lo zenzero, la curcuma, la cannella, sale e pepe e mescolate. Aggiungete i pezzi di pollo lavati, asciugati e senza pelle e lasciate rosolare fino a quando non comincerà a cuocersi. Aggiungete il brodo vegetale e cuocete con il coperchio, a fuoco medio, per circa 30 minuti. Unite poi il limone, solo la parte gialla della buccia, le olive denocciolate, il coriandolo e il prezzemolo tritati, e continuate la cottura per altri 15 minuti. Non appena il pollo sarà cotto, sollevatelo dal tegame e tenetelo in caldo. Lasciate addensare il fondo di cottura a fuoco alto e rimettete i pezzi di pollo nel tegame. Servite il vostro pollo alla marocchina con coriandolo e prezzemolo tritati e una spolverata di pepe.

Consigli

Il pollo alla marocchina si prepara solitamente con i limoni confit. Si tratta semplicemente di limoni conservati sotto sale, così da conservarli a lungo. Se volete utilizzare il limone confit per la ricetta: tagliatelo a pezzetti, eliminate i semi e aggiungetolo nel tegame con gli altri ingredienti.

Per la cottura potete sostituire il brodo vegetale con il brodo di pollo, che renderà la pietanza ancora più saporita.

Potete aggiungere agli ingredienti anche un paio di patate bollite tagliate a pezzi: il vostro pollo alla marocchina sarà ancora più ricco.

La ricetta può essere arricchita anche con l'aggiunta di prugne secche, datteri o uvetta, da aggiungere in cottura con i pezzi di pollo.

Conservazione

Potete conservare il pollo alla marocchina in frigo per 1 giorno all'interno di un contenitore ermetico.