ingredienti
  • Pollo 1 • 110 kcal
  • Sale grosso 10 gr
  • Salvia q.b. • 79 kcal
  • Rosmarino q.b. • 661 kcal
  • Alloro q.b.
  • Origano q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 79 kcal
  • Aglio 2 spicchi • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il pollo al forno, anche detto pollo arrosto, è un secondo piatto classico della cucina italiana che, solitamente, si serve con patate. Una ricetta della nonna per servire a tavola un pollo dalla pelle croccante e morbido all'interno, accompagnandolo con salvia, rosmarino, origano e alloro.

Come si prepara il pollo al forno

Tritate in un mixer 10 gr di sale grosso con un rametto di rosmarino, uno di origano, due spicchi d’aglio, quattro foglie di alloro e di salvia.

Mettete un pollo intero in una pirofila e cospargetelo di olio.

Ricoprite il pollo col mix di erbe aromatiche e sale aiutandovi con le mani per essere sicuri che aderisca bene sulla pelle del pollo. Mettete il trito avanzato all’interno del pollo.

Cospargete di olio il fondo della pirofila e aggiungetene un filo anche sul pollo. Infornate a 200° in forno statico preriscaldato per un’ora.

Dopo trenta minuti, giratelo e con un cucchiaio versate un po’ di liquido di cottura su tutto il pollo affinché non si secchi troppo. Dopo un’ora il pollo al forno è pronto e non vi resta che portarlo in tavola ancora caldo. Potete accompagnarlo con patate novelle o peperoni.

Consigli

Non togliete la pelle al pollo per farlo restare più tenero ed evitate che si secchi eccessivamente in forno.

Se il pollo pesa più di un chilo, aumentate i tempi di cottura: in genere si calcola un’ora di cottura per ogni chilo di pollo.

Se preferite, al posto dell’olio si può anche usare lo strutto, dal sapore più intenso ma dal grasso più corposo.

Un ottimo pollo arrosto deve avere la pelle croccante ed essere succoso: potete, quindi, terminare la cottura con la funzione grill per soli cinque minuti per avere un risultato perfetto.

Potete bagnare il pollo con vino bianco o rosso, che scurisce leggermente le carni bianche ma gli dona più sapore. Fatelo dopo circa quindici minuti di cottura avendo cura di non far cadere il trito di erbe che circonda il nostro pollo.

Conservazione

Il pollo al forno si conserva in frigorifero coperto da pellicola per non più di 24 ore. Non è consigliato congelarlo. Se avanza, però, si può fare a listarelle e utilizzarlo in una gustosa insalata.