ingredienti
  • Petto di pollo 600 gr • 110 kcal
  • Funghi champignon 500 gr • 21 kcal
  • Cipolla 1/2 • 79 kcal
  • Vino bianco 1 bicchiere • 79 kcal
  • Prezzemolo q.b. • 18 kcal
  • Farina tipo 00 q.b. • 517 kcal
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 79 kcal
  • Sale marino q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il pollo ai funghi è un secondo piatto con contorno veloce e gustoso, una pietanza semplice da preparare e che piacerà a tutti. Nella nostra ricetta abbiamo utilizzato il petto di pollo e i funghi champignon, ma potete realizzarla anche utilizzando diverse parti del pollo o altre tipologie di funghi, come i porcini. Realizzarla è davvero semplice: vi basterà passare il petto di pollo nella farina, farlo rosolare in padella con la cipolla, sfumarlo con il vino bianco e poi aggiungere i funghi, facendo cuocere fino ad amalgamare bene i sapori, aromatizzando poi con una spolverata di prezzemolo. Una volta pronto, il piatto andrà servito in tavola ben caldo, per guastarlo al meglio in tutta la sua cremosa bontà.

Come preparare il pollo ai funghi.

Tritate la cipolla e fatela soffrigere in una padella con l'olio.(1) Ora prendete il petto di pollo, liberatelo dell'ossicino centrale e dei filamenti di grasso (2) e tagliatelo a fette, piò o meno spesse, a seconda dei gusti. Mettete la farina su un piano di lavoro e infarinate il pollo.(3)

Pulite i funghi con un panno umido per eliminare eventuali residui di terra e tagliateli a fette.(4) Una volta che la cipolla sarà ben dorata, aggiungete il pollo e fate rosolare da entrambe i lati. Versate nella padella il bicchiere di vino bianco e fate sfumare. Unite ora i funghi, coprite con un coperchio e fate cuocere per 10 minuti: controllate che il fondo non sia asciutto, altrimenti aggiungete un po' di acqua o di brodo vegetale. Portate a termine la cottura aggiungendo il sale e il prezzemolo tritato.(5) Mescolate per un paio di minuti per far insaporire il tutto. Il vostro pollo ai funghi è pronto per essere servito e gustato ben caldo con il suo condimento cremoso.(6)

Consigli.

Per ridurre i tempi di cottura potete tagliare il petto di pollo in modo da realizzare dei bocconcini: le dimensioni ridotte permetteranno una cottura molto più rapida. In questo modo potrete preparare la pietanza in pochi minuti.

Se preferite potete sostituire l'olio con il burro e utilizzare l'aglio al posto della cipolla, in base ai vostri gusti personali.

Se non avete i funghi freschi potete utilizzare in alternativa quelli surgelati oppure i funghi secchi. Se utilizzate qualli surgelati cuoceteli prima a parte, per eliminare l'acqua in eccesso, e aggiungeteli al pollo una volta rosolato. Mescolate e fate insaporire per alcuni minuti prima di servire.

Se utilizzate i funghi porcini diminuite la quantità, in quanto hanno un sapore più intenso rispetto agli champignon.

Se amate i sapori speziati, a metà cottura potete aggiungere un po' di curry, per donare al vostro pollo ai funghi un sapore davvero unico.

Come conservare il pollo ai funghi.

Potete conservare il pollo ai funghi in frigo per 2 giorni al massimo in un contenitore ermetico. Prima di servirlo riscaldatelo leggermente in padella aggiungendo, se necessario, un po' di olio e gustate ben caldo.