ingredienti
  • Acqua 1 lt • 79 kcal
  • Farina di mais bramata 250 gr
  • Uvetta 80 gr • 317 kcal
  • Rhum 20 ml
  • Miele 2 cucchiai • 750 kcal
  • Zucchero bianco 50 gr • 750 kcal
  • Noci 80 gr • 660 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La polenta dolce con uvetta e noci è un dessert di fine pasto che si prepara con farina di mais bramata. Tradizionalmente, la polenta viene prima cotta e, poi, mescolata con zucchero, miele, uvetta e noci e cotta in forno per creare un dolce particolare, delicato ed invitante.

Cuocete la polenta nella maniera tradizionale portando a bollore un litro d'acqua. Aggiungete la farina di mais a pioggia continuando a mescolare per cuocerla per almeno 10 minuti senza farla attaccare alla pentola (1). Una volta che la polenta sarà cotta, trasferitela all'interno di una ciotola per interromperne la cottura. Lasciatela raffreddare prima di aggiungere lo zucchero, il miele, l'uvetta precedentemente messa in ammollo con rhum, acqua e zucchero e le noci (2). Mescolate bene con una marisa in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti. Trasferite in uno stampo e cuocete a 180°C per circa mezz'ora, fino a quando la polenta non si sarà asciugata e colorata al punto giusto (3).

Consigli di preparazione

  • Mescolate continuamente la polenta nella sua preparazione in modo da non farla attaccare o bruciare sul fondo della pentola.
  • Cuocetela a sufficienza in modo da far assorbire gran parte dell'umidità in modo che l'acqua assorbita non venga rilasciata nella cottura del dolce.
  • Lasciate raffreddare in una ciotola separata in modo da interrompere immediatamente la cottura.
  • Lasciate l'uvetta in ammollo con rhum, acqua e zucchero per ammorbidirla ed insaporirla maggiormente.
  • Aggiungete un pizzico di zenzero e cannella per un maggior profumo natalizio e dare maggior carica al dolce.
  • Per la cottura assicuratevi che il dolce in superficie abbia generato una leggera crosticina  e al tatto non risulti umido.
  • Infilate quindi uno stuzzicadenti all'interno del dolce al termine della cottura per verificare: questo dovrà uscirne umido ma non completamente sporco.

Conservazione

Potete conservare la polenta dolce con uvetta e noci per circa due giorni in un piatto, coprendo il tutto con pelllicola e tenendo il dolce in un luogo fresco ed asciutto.