Planetaria

La planetaria è indispensabile in cucina, per impastare in modo impeccabile e rapido composti dolci e salati. Fino a qualche anno fa, era considerata uno strumento professionale e per questo era poco diffusa nelle nostre cucine. Con l'avvento e il successo degli show di cucina, questa impastatrice è diventata sempre più famosa. Ormai non è più uno strumento da chef e si può acquistare facilmente nei negozi di elettrodomestici, oppure online. Tutti gli e-commerce specializzati nella vendita di elettrodomestici ed elettronica hanno un'intera categoria dedicata alle planetarie e alle impastatrici di ogni tipo. Inoltre, le versioni più recenti non sono per nulla ingombranti, hanno una bellissima estetica, cosa che le rende perfette da tenere esposte in cucina, e hanno anche prezzi contenuti. Insomma, se ancora non avete provato la planetaria, è arrivato il momento di farlo! Non sapete quale comprare? Niente paura: ci penseremo noi a darvi alcuni suggerimenti che vi renderanno la scelta più semplice.

Come scegliere la planetaria migliore

Planetaria o impastatrice? Anche se molte persone chiamano planetaria tutte le impastatrici, ci sono delle differenze tra i due strumenti. La planetaria è un tipo particolare di impastatrice, più grande e costosa rispetto a quelle tradizionali, ma anche più facile da usare. Il suo nome deriva dal particolare movimento del braccio, che gira su se stesso e intorno al centro della ciotola, come il nostro pianeta, appunto. Questo movimento fa sì che mescoli alla perfezione tutto l'impasto, anche quello che tende a rimanere incollato alle pareti della ciotola.

Se non siete esperti di impastatrici, la scelta della planetaria giusta può essere difficile, lo ammettiamo. Attualmente in commercio ne esistono tantissime ed è importante analizzarne a fondo tutte le caratteristiche, non solo il prezzo. Innanzitutto, bisogna controllare la potenza della macchina, che deve essere adatta all'uso che se ne deve fare (professionale o casalingo). È importante anche verificare la presenza di accessori inclusi nella confezione, controllare la capienza della scodella e le funzioni che svolge. Inoltre, vi suggeriamo di non sottovalutare la praticità e l'estetica dell'impastatrice, specialmente se non volete riporla in un mobile dopo l'uso.

Per rendere la scelta più facile, vi consigliamo di comprarla online su qualche sito molto fornito e affidabile, ad esempio su Amazon.it, dove c'è un'intera sezione dedicata alle impastatrici. Filtrate i risultati per tipologia di prodotto, modalità di spedizione, marca, fascia di prezzo e recensioni. Selezionate le planetarie che vi sembrano fare al caso vostro e leggete attentamente le schede prodotto e le recensioni. Vediamo nei dettagli su quali elementi basarsi per fare la scelta giusta.

Potenza

Non tutte le planetarie possono preparare ogni tipo di impasto, ma solo le più potenti. In particolare, dovete controllare:

  • wattaggio, che non dovrebbe mai essere inferiore ai 250W e che può arrivare fino a 1100W per gli apparecchi dotati di funzione cottura;
  • velocità, che deve essere adatta all'utilizzo che ne volete fare. Per gli impasti semplici bastano poche velocità, mentre per gli usi professionali esistono macchine con anche più di 20 velocità diverse;
  • tempo di lavoro, che deve sempre essere elevato, se non volete che l'apparecchio si surriscaldi dopo 20 minuti di utilizzo.

Accessori

La planetaria ha bisogno di diverse fruste, ognuna adatta a un tipo di impasto. In alcuni casi sono incluse nella confezione, in altri vanno acquistati a parte. Quelle più importanti, che dovrebbero essere incluse nell'impastatrice che sceglierete, sono:

  • frusta K, la base, che sostituisce il cucchiaio di legno e le mani. Serve per lavorare gli impasti morbidi, come quelli delle torte;
  • frusta gommata, più delicata, utile ad esempio per unire la panna o gli albumi montati a neve a un impasto;
  • frusta a filo, che serve per montare e aggiungere aria a un composto, indispensabile per le meringhe e la panna montata;
  • frusta a uncino o gancio, per gli impasti più duri e lievitati, come quelli del pane e della pizza.

Funzioni e capienza

Alcune planetarie, oltre a impastare, hanno la funzione di cottura. Non tutti gli apparecchi raggiungono la stessa temperatura, ma in generale non vanno mai oltre i 150°. Questa funzione è molto utile per sciogliere il cioccolato, pastorizzare le uova, ma anche preparare risotti, spezzatini e polenta.

Attenzione anche alla capienza: se volete usare la planetaria per preparare impasti in grande quantità, assicuratevi che la ciotola sia abbastanza capiente. Le macchine più economiche di solito sono anche piccole, perché pensate per un uso domestico.

Materiali e design

Ovviamente, anche l'occhio ha la sua parte, soprattutto se volete esporre la planetaria sul mobile della cucina. La maggior parte delle impastatrici attualmente in commercio ha un ottima estetica, ma non vi soffermate troppo solo su quella: la planetaria deve essere innanzitutto funzionale, poi anche di design, se possibile.

Marca e prezzo

Purtroppo, le planetarie delle migliori marche e con più funzioni sono anche le più costose. Se non dovete farne un uso professionale, anche quelle con funzioni base e poca capienza possono andare bene. Valutate attentamente, però, il rapporto qualità-prezzo, leggendo attentamente le recensioni di chi ha acquistato online l'impastatrice. Su siti come Amazon, ad esempio, nella categoria delle planetarie, è possibile filtrare i risultati per fascia di prezzo e recensioni.

Le migliori impastatrici planetarie professionali

Le planetarie pensate per un uso professionale sono indubbiamente le migliori, perché hanno tantissime funzioni, una grande capienza e tutti gli accessori necessari per preparare ogni tipo di impasto, sia dolce che salato. Ovviamente, si tratta di apparecchi molto costosi, che vi consigliamo solo se siete veri esperti di cucina. Vediamo quali sono i migliori.

Impastatrice planetaria KitchenAid

Tra le migliori planetarie, troviamo le KitchenAid, veri e propri robot da cucina, che permettono di impastare e cuocere ogni tipo di pietanza, dai dolci ai risotti. Tutte hanno un prezzo abbastanza elevato, che varia in rapporto alle funzioni, alla potenza e agli accessori. Se non avete grandi esigenze, i modelli che vi consigliamo sono il KitchenAid 5KSM45EWH e il KitchenAid 5K45SSEOB, entrambi base, con potenza di 275 w, capienza di 4.3 litri, numerosi accessori standard (frusta a filo, frusta piatta, gancio impastatore, ciotola) e opzionali. Più completa e potente (330 w), invece, Artisan 5KSM125EER, con ciotola da 4.8 litri e motore a presa diretta.

Planetarie Kenwood

Anche le impastatrici Kenwood sono di ottima qualità. La migliore è la Kenwood kMix KMX750RD, con una potenza di ben 1000W, ciotola in acciaio inox da 5 litri, tre accessori inclusi (frusta k, frusta a filo e gancio) e molti altri opzionali da acquistare a parte. Più economica, ma sempre molto potente e funzionale, la Kenwood Prospero KM283: 900W di potenza, tre diversi livelli di velocità, una ciotola da 4.3 litri e un design super compatto. Simile, e ancora meno costosa, la Kenwood KM242, ottima per chi vuole una planetaria piccola, ma potente.

Planetarie e impastatrici Electrolux

La gamma Rex Elettrolux comprende diverse impastatrici planetarie di ottima qualità, a un prezzo medio-alto. La migliore è la Planetaria Expressionist Electrolux EKM7300: 1000W di potenza, 10 velocità, due ciotole 2 da 5.7 litri in acciaio inox di cui 1 con manico ergonomico, paraschizzi con apertura per il dosaggio degli ingredienti, gancio impastatore, frusta piatta in silicone, frusta piatta in metallo, frusta a filo e illuminazione LED. Più piccola, ma ugualmente potente e veloce, la Planetaria Assistent EKM4100, dotata di indicatori LED, dieci velocità, pulsante di controllo retroilluminato e ciotola in acciaio inox da 2.9 litri. Entrambi gli apparecchi sono perfetti per la preparazione del pane.

Guarda tutte le planetarie professionali!

Planetaria economica, quale scegliere?

Come abbiamo visto, le impastatrici e i robot da cucina professionali sono molto costosi. Se non avete grandi esigenze e vi basta un apparecchio che vi renda più facile la preparazione di impasti base, come quelli per pizza, pane e torte, potete anche optare per una planetaria piccola ed economica, più adatta all'uso domestico. Vediamo quali sono i migliori prodotti di questa categoria.

Planetarie Cookmii

Le impastatrici planetarie Cookmii sono prodotti professionali, ma dal costo contenuto. Il modello migliore è
il Cookmii da 1500W, con ben 6 diverse velocità e una capienza da 5 litri. La confezione include numerosi accessori: il gancio per impasto, la frusta per uova, il battitore piatto, la ciotola con copertura; la spatola e il separatore di uova. Meno potente, ma anche un po' più economica e dotata degli stessi accessori dell'altro modello, la planetaria da 1090W, molto facile da usare.

Impastatrici Klarsteinstein

Anche Klarsteinstein produce delle ottime impastatrici con movimento planetario dalle prestazioni elevate, ma a costo contenuto. I modelli che vi suggeriamo sono i robot da cucina Bella Bianca, Bella Nera e Bella Orangina, tutti con 1200 W di potenza, una capienza di 5.2 litri e sei diverse velocità di impasto. Il punto forte di questi apparecchi, oltre al prezzo contenuto, è il design allegro e colorato, che le rende perfette da tenere esposte. Se cercate un apparecchio poco ingombrate, quello che fa per voi è Klarsteinstein Bella Pico, una mini impastatrice planetaria da 550W, con capienza 4 litri.

Impastatrici Aigostar

Infine, tra le impastatrici con movimento planetario più economiche vi segnaliamo quelle di Aigostar. Si tratta di apparecchi di piccole dimensioni, pratici e facili da usare, ma con funzioni ridotte e poco potenti. Lo sbattitore e impastatore Aigostar Sourdough è un robot da cucina manuale con 300W di potenza massima e recipiente in acciaio inossidabile da 4 litri, perfetto per impastare, mescolare e frullare. Più completa e potente l'impastatrice Aigostar Piccolo Mamma White, da 350W e con ciotola da 4.5 litri.

Guarda tutte le altre planetarie!

Dove comprare le migliori planetarie

Le planetarie che vi abbiamo suggerito sono solo una piccola parte dei modelli migliori attualmente in commercio. Tutti i negozi di elettrodomestici vendono impastatrici, ma ovviamente la scelta è ridotta rispetto ai grandi siti di e-commerce, come Amazon, dove la categoria delle planetarie contiene decine di modelli, adatti a ogni esigenza. Noi vi consigliamo quindi di acquistare online, tenendo sempre conto dei criteri di cui vi abbiamo parlato in precedenza.