ingredienti
  • Farina di riso venere 150g
  • Farina di farro 100g
  • Lievito in polvere per salato 5 g
  • Sale un pizzico • 21 kcal
  • Per il condimento
  • Fiordilatte o mozzarella 120g
  • Pomodori cuore di bue o fiascona 2
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La pizza di riso venere è una sfiziosa e golosa alternativa alla pizza classica fatta con farina e lievito: una ricetta semplice che in poco tempo vi permetterà di portare in tavola una pizza nutriente, salutare, buona da mangiare e bella da vedere! A chi non piace la pizza? La risposta è senza dubbio a nessuno, ma quanti di voi sanno che si può preparare in una versione leggera a base di farina di riso venere? Proprio come la pizza classica, può essere condita in mille modi e cuoce in forno in pochi minuti! Seguite passo passo la nostra ricetta facilissima e diteci cosa ne pensate!

Come preparare la pizza di riso venere

In una ciotola capiente versate il lievito secco, unite un bicchiere di acqua tiepida e scioglietelo mescolando con una forchetta, una volta sciolto fatelo riposare per 5 minuti (1). Unite un pizzico di sale e poco alla volta la farina di riso venere e la farina di farro (2); mescolate con le mani, dopo qualche minuto le farine avranno assorbito completamente il lievito sciolto e potrete lavorare gli ingredienti fino ad ottenere un panetto liscio e morbido (3). Coprite il panetto con un canovaccio e fatelo lievitare per 3 ore fino a quando avrà raddoppiato il suo volume.

A questo punto potete riprendere l'impasto, dividerlo in 2 o 3 parti ed iniziare a stendere ogni porzione su una teglia da forno precentemente oliata o ricoperta con un foglio di carta forno (4). Infornate per 15 minuti a 180 gradi in forno già caldo. Nel frattempo tagliate la mozzarella a fette eliminando l'acqua in eccesso (5), pulite i pomodori e tagliateli a fette. Una volta cotta, riprendete la vostra base di pizza, farcitela con la mozzarella, il pomodoro e qualche foglia di basilico fresco, riportate nuovamente in forno per 5 minuti modalità grill: la vostra pizza di riso venere è pronta per essere servita (6)!

Consigli

Potete sostituire la farina di farro con della farina di grano saraceno.

Se il vostro impasto dovesse risultare secco e difficile da lavorare, aggiungete due cucchiai di olio di oliva.

Se avete a disposizione una planetaria unite le farine, il sale ed il lievito sciolto e lavorate con il gancio fino ad ottenere un impasto omogeneo. Fatelo riposare per 2 ore, stendete le basi per la pizza e conditele secondo il vostro gusto!

Potete condire la pizza di riso venere in moltissimi modi: noi abbiamo utilizzato solo mozzarella e pomodoro ma se preferite, potete farcirla con stracchino e verdure grigliate o con prosciutto crudo, rucola e scaglie di grana.

Conservazione

Una volta preparato l'impasto, si consiglia di consumare subito la vostra pizza e di non conservarla per evitare che si secchi.