ingredienti
  • Farina tipo 0 1 kg • 349 kcal
  • Acqua 800 gr • 79 kcal
  • Olio extravergine di oliva 40 gr • 79 kcal
  • Sale marino 20 gr • 750 kcal
  • Lievito di birra 5 gr • 325 kcal
  • Pomodorini 200 gr • 20 kcal
  • Mozzarella 300 gr • 280 kcal
  • Parmigiano in scaglie 80 gr • 374 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La pizza Bonci è una focaccia romana in teglia resa famosa da Gabriele Bonci, colui che viene definito il Michelangelo della pizza, il cui impasto è davvero soffice e digeribile.

Come preparare la pizza di Gabriele Bonci a casa

Setacciate la farina e versatela in una ciotola capiente (1). Versate metà dell'acqua tiepida all'interno iniziando a mescolare con l'ausilio di una forchetta (2). Sciogliete il lievito nella restante parte dell'acqua ed iniziate ad incorporare il tutto. Aggiungete anche l'olio extravergine d'oliva ed il sale e continuate ad impastare fino ad ottenere un composto liscio e lasciatelo riposare per almeno 15 minuti (3).

Infarinate un piano da lavoro, versate l'impasto all'interno stendendolo leggermente e facendo due pieghe sollevando i due lati dell'impasto (4). Cospargete la ciotola con un filo di olio extravergine d'oliva e riadagiate l'impasto all'interno. Lasciatelo lievitare per circa 20 ore in frigorifero coperto da pellicola (5). Trascorso il tempo di lievitazione portate l'impasto a temperatura ambiente, oliate una teglia ed adagiatevi il tutto stendendo l'impasto con le mani oliate. Condite con mozzarella e pomodorini tagliati a metà ed infornare a 220 °C per circa quindici minuti tenendo la pizza sul piano basso del forno, dopodiché portatelo a livello centrale e cuocete per ulteriori 15 minuti prima di servire (6).

Consigli di preparazione

La pizza Bonci richiede pochi passaggi ed ingredienti ma attenzione in alcuni passaggi per essere sicuri di ottenere un impasto ben lievitato che risulti croccante all'esterno ma morbido e ben alveolato all'interno:

  • Utilizzate una ciotola molto capiente che possa contenere l'impasto senza ostacoli nella lievitazione.
  • Versate mano a mano l'acqua tiepida all'interno della farina per incorporarla in modo uniforme, mescolando con una forchetta dato l'alto livello di umidità dell'impasto.
  • Sciogliete il lievito all'interno dell'acqua per favorirvi nel processo e meglio incorporarlo.
  • Agggiungete solo alla fine l'olio extravergine ed il sale e rifinite a mano l'impasto.
  • Ripiegate l'impasto per favorire la lievitazione.
  • Lasciate lievitare per almeno 20 ore per dar modo al lievito di svilupparsi rendendo l'impasto leggero e digeribile.
  • Oliate la teglia prima di versarvi l'impasto per assicurarvi che questo non si attacchi in cottura e renderlo croccante al tempo stesso.

Conservazione

Potete conservare la pizza Bonci per un giorno coprendola e tenendola in un luogo fresco ed asciutto.