ingredienti
  • Panino 1
  • Carne di manzo 1 fettina
  • Cipolla 1 • 21 kcal
  • Peperone 1
  • Provolone 1 fetta • 366 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b. • 21 kcal
  • Olio d’oliva q.b. • 901 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il Philly Cheesesteak, conosciuto anche Philadelphia cheesesteak, cheesesteak o semplicemente steak and cheese, è un panino tipico di Philadelaphia e diffuso in tutti gli Stati Uniti. Un sandwich semplice e saporito conosciuto da tutti gli amanti del barbecue. Questo panino è stato inventato nei primi del Novecento dall'italo-americano Pat Olivieri, ed è diventato un simbolo dello street food di Philadelphia. Non esiste una ricetta originale, ma la preparazione base del cheeseteack prevede l'uso di pane, cipolla tagliata a rondelle, carne di manzo affettata e tagliata a pezzetti e formaggio, a cui è possibile aggiungere peperoni, funghi e miscele di spezie. Riguardo al formaggio, a Philadelphia utilizzano il Cheez Whiz, una crema di formaggio spalmabile, ma potete utilizzare provolone, cheddar o il formaggio morbido che preferite. Per la preparazione del Philly cheese steak potete utilizzare il barbecue, la piastra, una bistecchiera oppure sul fornello. Ecco come preparare a casa questo panino tipico della East Coast per uno spuntino sostanzioso o una cena sfiziosa.

Come preparare il Philly Cheese Steak

Tagliate a rondelle le cipolle, lavate il peperone e tagliatelo a pezzetti. Metteteli sulla piastra o in una padella con olio d'oliva, sale e pepe e fate cuocere per circa 15 minuti. Nel frattempo tagliate la fettina di bistecca a straccetti e scottatela in padella, ma senza cuocerla troppo. Condite la carne con sale e pepe, mescolate la carne con le verdure utilizzando una pinza o un cucchiaio di legno. Tagliate il panino a metà e mettetelo sulla griglia, ricoprite le verdure e la carne con il formaggio a fette e fatelo sciogliere. Ricoprite il panino con abbondante carne, verdure e formaggio, richiudetelo con l'altra metà di pane e gustate il vostro cheesteask ben caldo.

Consigli

Chi preferisce potrà utilizzare solo straccetti di carne, cipolla e formaggio. Se invece volete arricchire i vostro Philly cheesesteak, oltre al peperone potete aggiungere anche funghi e spezie e sostituire il provolone con mozzarella, cheddar o il formaggio che più vi piace.

Potete poi preparare il Philly cheesesteak con il Cheez Whiz, una salsa a base di formaggio molto densa che potete trovare nei grandi supermercati. In questo caso preparate le verdure e la carne come da ricetta, splamate il Cheez Whiz sul panino tostato, aggiungete il mix di carne e verdure calde e gustate.

In merito al pane, potete utilizzare quello che preferite: lo sfilatino, il classico panino da hot dog, o il pane che avete in casa.

Per quanto riguarda la carne scegliete preferibilmente ribeye, flank steak o comunque fettine di manzo.

Se preparate il cheesesteak sul barbecue potrebbe essere utile utilizzare una piastra per non far cadere gli ingredienti, che vengono tagliati sottili o in piccoli pezzi. In alternativa potete utilizzare una padella di ferro.

Potete accompagnare il Philly cheesesteak con un vino rosso, come il Sangiovese, oppure con un drink come l'Americano, realizzato con bitter e vermouth rosso.