ingredienti
  • Brodo vegetale 1 litro • 43 kcal
  • Peperoni gialli 2 • 79 kcal
  • Peperoni rossi 2 • 79 kcal
  • Riso carnaroli 200g
  • Prosciutto cotto 200g • 43 kcal
  • Scamorza 200g
  • Sale q.b. • 21 kcal
  • Pepe nero q.b. • 79 kcal
  • Parmigiano grattugiato 120g • 21 kcal
  • Scalogno 1 • 29 kcal
  • Burro una noce • 43 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I peperoni ripieni di riso sono un secondo goloso, facile e sostanzioso. In versione vegetariana, con carne macinata o con tonno, le verdure ripiene sono sempre un'ottima idea. I peperoni ripieni di riso sono un secondo piatto ricco di sapore e di colori, una ricetta della nonna che non manca mai sulle tavole delle domeniche in famiglia. Rossi, gialli o verdi i peperoni sono ricchi di vitamine e molto versatili in cucina, protagonisti di antipasti, contorni o primi piatti belli da vedere e buoni da mangiare. Vediamo come imbottirli senza fare errori proprio come farebbe la nonna!

Come preparare i peperoni ripieni di riso

Mettete in una pentola una carota, una manciata di pomodorini, un gambo di sedano ed una cipolla. Coprite con acqua e fate bollire fino ad ottenere il brodo vegetale che servirà per la cottura del riso (1). Tagliate finemente uno scalogno e fatelo dorare in una padella capiente con una noce di burro. Unite il riso quando la cipolla si sarà sbiancata e fatelo tostare.

Aggiungete un mestolo di brodo alla volta e fate asciugare fino a quando il riso non risulterà ben cotto e morbido (4). Nel frattempo tagliate a dadini il prosciutto cotto (5), la scamorza (6) e teneteli da parte.

Pulite i peperoni, eliminate la calotta e delicatamente, senza romperli, svuotateli del torsolo interno e dei semi (7). Quando il riso si sarà leggermente intiepidito trasferitelo in una ciotola, unite il prosciutto e la scamorza tagliata a dadini, il parmigiano grattugiato, un filo di olio, un pizzico di sale e pepe ed amalgamate fino ad ottenere un composto morbido ed omogeneo (8). Prendete una pirofila, rivestitela con un foglio di carta forno e adagiate i peperoni con la parte aperta rivolta verso l'alto. Riempiteli con il composto di riso (9) e richiudeteli con la calotta superiore. Irrorate con un filo di olio e cuocete in forno ventilato per 30 minuti a 180 gradi. Trascorso questo tempo coprite i peperoni con un foglio di alluminio e proseguite la cottura per ulteriori 10 minuti. Sfornate e servite i vostri peperoni imbottiti!

Consigli

Per questa preparazione consigliamo di utilizzare del riso carnaroli, vialone nano oppure del riso qualità roma.

I peperoni ripieni sono un'ottima ricetta di recupero, se in frigo avete della pancetta o della mortadella avanzate, unitele al composto. Potete inoltre sostituire la scamorza con del formaggio caciocavallo oppure con del taleggio.

Varianti

In alternativa alla cottura del riso in forma di risotto potete utilizzare un uovo: cuocete il riso e scolatelo al dente, unitelo in una ciotola con i formaggi, il prosciutto, un uovo, sale e pepe mescolando per amalgamare gli ingredienti, quindi farcite i peperoni proseguendo con la ricetta.