ingredienti
  • Peperoni 8 piccoli • 79 kcal
  • Pane raffermo 200 gr • 79 kcal
  • Pomodori 200 gr
  • Erbe aromatiche miste q.b.
  • Aglio 1 spicchio • 79 kcal
  • Capperi di Pantelleria 20 gr • 25 kcal
  • Pecorino siciliano 40 gr
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 29 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b. • 29 kcal
  • Pangrattato 20 gr • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I peperoni ripieni di pane sono una ricetta tipica siciliana, apprezzata in tutta Italia, preparata con un ripieno semplice e senza carne. Un secondo piatto vegetariano, ideale da servire anche come antipasto, per un pranzo o una cena in famiglia. La preparazione è semplice: i peperoni puliti e svuotati saranno riempiti con pane raffermo ammollato e strizzato, pomodori, che donano la giusta umidità al composto di pane, e le erbette che danno alla pietanza un profumo particolare. Il ripieno sarà poi arricchito anche con capperi e formaggio. I peperoni ripieni di pane saranno poi cotti in forno e serviti caldi o freddi.

Come preparare i peperoni ripieni di pane

Ammollate il pane raffermo in una ciotola con acqua tiepida. Strizzatelo e sbriciolatelo con le mani all'interno di una ciotola. Preparate un trito con le erbe aromatiche, l'aglio e una parte dei capperi. Soffriggete il trito in una padella con l'olio, aggiungete i pomodori tagliati a cubetti, mescolate e spegnete il fuoco. Lasciate raffreddare il tutto. In una ciotola aggiungete i pomodori, il pane sminuzzato, il resto dei capperi e il pecorino, salate, pepate e mescolate con le mani amalgamando tutti gli ingredienti. Lavate i peperoni, tagliate la calotta, eliminate i semi e salateli all'interno. Adagiateli su una teglia da forno rivestita con carta forno, spennellate i peperoni con un po' di olio e riempiteli con il ripieno di pane. Aggiungete un altro filo d'olio, spolverizzate con pangrattato, ricoprite con la calotta e cuocete in forno già caldo a 180° per 30 minuti. Trascorso questo tempo, sollevate la calotta e continuate la cottura per altri 10 minuti. Servite i peperoni ripieni di pane caldi o freddi.

Consigli

Durante la pulizia dei peperoni fate attenzione ad eliminare bene semini e filamenti interni e non fate troppa pressione sui gusci per evitare di romperli.

Per la preparazione di questa ricetta i peperoni topepo sono l'ideale. Si tratta però di una varietà diffusa principalmente in Sicilia: in alternativa potete utilizzare i peperoni verdi, gialli o rossi piccoli, sodi e ricchi di polpa.

Chi preferisce potrà arricchire il ripieno con formaggio morbido a cubetti, olive e acciughe tritate, così da rendere i peperoni ripieni di pane ancora più saporiti.

Se volete preparare a versione tipica pugliese dei peperoni di pane, per il ripieno utilizzate solo pane raffermo, formaggio e uova. Una ricetta semplice e molto gustosa.

Conservazione

Potete conservare i peperoni ripieni di pane per 2 giorni al massimo in frigo all'interno di un contenitore ermetico.