ingredienti
  • Dose per 2 barattoli da 1 litro
  • Peperoncino rosso tondo 500 gr
  • Alici sott'olio 20 gr
  • Tonno in scatola 100 gr sgocciolato
  • Capperi 10 gr • 25 kcal
  • Vino bianco 250 ml • 65 kcal
  • Aceto di vino bianco 250 ml
  • Pepe nero in grani q.b.
  • Origano 1 cucchiaino
  • Sale marino q.b. • 1 kcal
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 270 kcal
  • Alloro 2 foglie
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I peperoncini piccanti ripieni di tonno e alici sono una conserva della tradizione calabrese che di solito si prepara nel periodo estivo, quando è possibile trovare i peperoncini rotondi maturi al punto giusto. Una ricetta da servire come contorno o antipasto, questi peperoncini piccanti ripieni sono l'ideale per accompagnare formaggi morbidi e dal sapore delicato, come caprino o robiola, ma anche carne alla brace. Per la preparazione vi basterà lavare e asciugare i peperoncini, eliminare polpa e semi e riempirli con una farcitura a base di tonno, alici o acciughe e capperi. Il tutto sbollentato in pentola con vino bianco, aceto e spezie per poi conservarli in vasetti di vetro sterilizzati. Ma ecco tutti passaggi di preparazione per realizzare questa ricetta casareccia e dal sapore rustico che conquisterà tutti.

Come preparare i peperoncini piccanti ripieni di tonno, alici e capperi.

Preparate i vostri peperoncini piccanti tondi (1) e utilizzate dei guanti usa e getta: sciacquateli bene, asciugateli e poi eliminate la parte superiore, dove si trova il picciolo, e prelevatene la parte interna (2) fino a liberarli completamente da semi e polpa, e metteteli da parte.(3)

In una pentola mettete l'aceto e il vino, aggiungete le spezie e il sale e, appena comincerà a bollire versateci dentro i peperoncini (4) lasciandoli sbollentare per circa 3 minuti a fuoco moderato. Scolateli e fateli asciugare a testa in giù per qualche ora, meglio se tutta la notte. Ora preparate il ripieno: scolate il tonno e sminuzzate alici e capperi, mettete tutto nel mixer e frullate fino a creare un composto cremoso. Ora riempite i peperoncini aiutandovi con un cucchiaino o mettendo la farcitura nella sac à poche: lasciate circa 2 cm dal bordo. Mettete i peperoncini nei barattoli di vetro precedentemente sanificati (5) e aggiungete l'olio fino a 1 cm dal bordo. Chiudete i barattoli e bolliteli: adagiateli in una pentola con acqua fredda, avvolti da canovacci, portate a bollore e lasciate bollire per 20 minuti. Dopo scolateli e asciugateli e fate una pressione sul coperchio per verificare che si sia formato correttamente il vuoto: dovrete sentire un "clik clak".(6) Conservate i vostri peperoncini piccanti ripieni di tonno e alici per 1 mese in luogo fresco e buio prima di gustarli.

Consigli.

Al posto delle alici potete utilizzare le acciughe salate e aggiungere anche le olive denocciolate da inserire intere, magari avvolte dalle alici, oppure frullate con il resto degli ingredienti.

Se non volete frullare gli ingredienti potete sistemarli singolarmente nei peperoncini: il risultato finale sarà un sapore più forte e deciso.

Utilizzate sempre i guanti in lattice monouso durante la preparazione dei peperoncini, evitate di toccarli con le mani nude e non strofinatevi gli occhi perché potrebbero irritarsi.

Come conservare i peperoncini piccanti ripieni di tonno e alici.

I peperoncini piccanti ripieni di tonno e alici si conservano per un anno. Una volta aperto il barattolo mettetelo in frigo e consumate i peperonicini entro 2 o 3 giorni.