ingredienti
  • Penne rigate 360 gr
  • Pancetta affumicata 100 gr
  • Funghi champignon o porcini 400 gr • 21 kcal
  • Vino bianco 100 ml • 21 kcal
  • Aglio 1 spicchio • 79 kcal
  • Prezzemolo q.b. • 79 kcal
  • Sale q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b. • 21 kcal
  • parmigiano grattuggiato q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le penne con funghi e pancetta sono un primo piatto semplice e gustoso, da preparare in poco tempo. Nella nostra ricetta abbiamo utilizzato funghi champignon, pancetta affumicata, vino bianco e prezzemolo, per realizzare un condimento veloce e saporito. La pasta sarà poi scolata al dente, mantecata nel sughetto per un paio di minuti, e servita con una spolverata di parmigiano grattugiato e prezzemolo tritato. Un primo piatto ideale per un pranzo in famiglia o con gli amici: una pietanza ricca di gusto che conquisterà tutti.

Come preparare le penne con funghi e pancetta

Pulite i funghi eliminando anche il terriccio presente sul gambo, sciacquateli delicatamente sotto acqua corrente e tagliateli a fette. Tagliate la pancetta a cubetti e tenetela da parte. Fate rosolare l'aglio in una padella con l'olio evo e, non appena sarà dorato, aggiungete la pancetta e cuocete a fuoco alto fino a renderla croccante. Unite i funghi, cuocete per un paio di minuti, sfumate con il vino bianco e lasciate cuocere a fuoco medio per circa 10 minuti, mescolando di tanto in tanto, fino a quando il sughetto non si sarà ristretto. Una volta pronto, salate e coprite con il coperchio. Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente e salata, scolatela al dente, aggiungendo un po' di acqua di cottura in padella. Saltate le penne con il condimento per un minuto, mescolando frequentemente. Servite con una spolverata di pepe e parmigiano grattugiato e con prezzemolo tritato.

Consigli

Per la preparazione di questo gustoso primo piatto potete utilizzare anche i funghi porcini, sia freschi che secchi: renderanno la pietanza ancora più gustosa e profumata. Se utilizzate i funghi secchi, metteteli in ammollo in acqua tiepida, per reidratarli.

Potete sostituire le penne con la pasta corta che preferite o che avete a disposizione. Anche la pancetta affumicata può essere sostituita con la pancetta tesa.

Chi preferisce potrà poi utilizzare il rosmarino al posto del basilico.

C'è chi preferisce aggiungere a funghi e pancetta anche la panna, per legare meglio il condimento alla pasta. Vi basterà però mantecarla per un paio di minuti con una manciata di parmigiano grattugiato per ottenere una pietanza cremoso e saporita, con pochi grassi

Varianti

In alternativa potete preparare le penne alla boscaiola: vi basterà aggiungere i pomodorini e le olive, al condimento di funghi e pancetta, lasciando cuocere il tutto per 10 minuti circa. Mantecate le penne cotte al dente con il sughetto e servite con una spolverata di parmigiano.

Conservazione

Le penne con funghi e pancetta vanno consumate subito dopo la preparazione. Potete comunque conservarle in frigo per 1 giorno all'interno di un contenitore ermetico.