ingredienti
  • Penne rigate 360 gr
  • Peperoni gialli 1 • 79 kcal
  • Peperoni rossi 1 • 79 kcal
  • Cipolla 1/2 • 21 kcal
  • Passata di pomodoro 200 ml • 21 kcal
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 79 kcal
  • Sale marino q.b. • 286 kcal
  • Peperoncino 1 • 29 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le penne ai peperoni sono un primo piatto estivo gustoso e colorato, una pietanza semplice e veloce, da preparare con pochi ingredienti. Nella nostra ricetta abbiamo stufato i peperoni gialli e rossi in padella con la cipolla, passata di pomodoro e peperoncino: il risultato finale è un piatto profumato e stuzzicante, che conquisterà tutti con il suo sapore inconfondibile. Ecco come prepararla in pochi e semplici passaggi.

Come preparare le penne ai peperoni

Sbucciate la cipolla, affettatela finemente e fatela appassire in una padella con l'olio. Aggiungete anche poca acqua e lasciate cuocere per una decina di minuti o fino a quando non sarà morbida. Lavate i peperoni, puliteli eliminando picciolo, semini e filamenti interni e tagliateli in strisce sottili.(1) Aggiungeteli poi in padella, bagnadoli con poca acqua e lasciateli stufare per un quarto d'ora. Unite poi la passata di pomodoro e qualche foglia di basilico, mescolate e continuate la cottura per altri 10 minuti a fuoco lento e mescolando di tanto in tanto. Ponete sul fuoco una pentola con abbondante acqua e, non appena raggiungerà il bollore, versate la pasta (2) e salate. Scolatela al dente e versatela nel tegame con il condimento, mescolate per farle insaporire. Le vostre penne ai peperoni sono pronte per essere gustate.(3)

Consigli

Per smorzare l'acidità della salsa di pomodoro potete aggiungere un pizzico di zucchero di canna.

Se volete donare più sapore alla ricetta, fate rosolare, in padella con la cipolla, due filetti di acciuga.

Chi preferisce potrà aggiungere ai peperoni anche olive e capperi e spolverare la penne con parmigiano grattugiato.

In alternativa potete preparare le penne ai peperoni in bianco con crema di peperoni e panna. Una volta cotti i peperoni frullateli con il frullatore a immersione, aggiungete poi la panna da cucina e continuate a frullare. Trasferite la crema in padella per farla restringere un po'. Una volta cotta la pasta, scolatela e fatela saltare in padella con il condimento. Servite con una spolverata di parmigiano.

Come conservare le penne ai peperoni

Potete conservare le penne ai peperoni in frigo per 2 giorni al massimo all'interno di un contenitore ermetico.