ingredienti
  • Patate 450 gr • 661 kcal
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai • 79 kcal
  • Aglio 1 spicchio • 79 kcal
  • Prezzemolo q.b. • 79 kcal
  • Sale marino q.b. • 750 kcal
  • Pepe nero q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le patate bollite sono un classico contorno della tradizione culinaria italiana. Sono facili e veloci da preparare: piacciono a grandi e piccini e sono l'ideale per accompagnare piatti di carne o di pesce, ma possono essere gustate anche con altri ingredienti, così da realizzare dei piatti unici equilibrati e saporiti. Potete mangiarle in tutte le stagioni e sono ottime sia calde che fredde, da portare al lavoro, in spiaggia o per un picnic: inoltre possono essere la base per tante preparazioni. Ma ecco come preparare delle perfette patate lesse in modo facile e veloce.

Come preparare le patate bollite

Lavate le patate strofinando bene la buccia: aiutatevi con una spugnetta così da eliminare tutti i residui di terreno. Sistematele in una pentola capiente con acqua fredda e cuocete per circa 30-40 minuti a partire dall'ebollizione: i tempi dipenderanno dalla grandezza delle patate. Per verificarne la cottura punzecchiatele con una forchetta: dovranno risultare morbide anche nel cuore. Una volta pronte, scolatele, lasciatele intiepidire leggermente e poi sbucciatele. In una ciotola mettete aglio e prezzemolo tritati, l'olio extravergine d'oliva, sale e pepe. Tagliate le patate a metà o a tocchetti e insaporitele con la salsina che avete preparato. Servite le patate spolverizzate con prezzemolo e aneto triatati o con erba cipollina.

Consigli

La cottura delle patate varia solitamente in base alla grandezza del tubero: per delle patate piccole ci vorranno circa 15 minuti, mentre per le patate medie 30 minuti. Fate sempre la prova della forchetta per verificare che siano cotte bene all'interno.

Evitate di aggiungere sale in cottura mentre bollite le patate: potrebbero sfaldarsi e perdere compattezza.

Al condimento potete aggiungere anche 1 cucchiaino di aceto bianco, per rendere la salsetta più aromatica.

Per velocizzare i tempi potete cuocere le patate bollite nella pentola a pressione: ci vorranno circa 20 minuti dal momento del sibilo. La cottura delle vostre patate lesse sarà così più veloce e leggera.

Altro modo per rendere la cottura più rapida, è tagliare le patate a pezzetti di uguali dimensioni: l'ideale però è cuocerle con la buccia, così resteranno intatti i valori nutrizionali.

Per questo tipo di preparazione preferite le patate a pasta gialla, ideali per la bollitura. Sono sconsigliate invece la patate novelle, ideali per la cottura in forno.

Le patate bollite sono considerate una preparazione speciale, perché possono essere un'ottima base per diverse ricette. Con le patate lesse potete infatti preparare una gustosa insalata di patate, ideale per l'estate, oppure realizzare delle sfiziose crocchette di patate, un antipasto davvero goloso. Facendole bollire un po'di più, potrete invece preparare un cremoso purè, ideale per l'inverno oppure un ricco e saporito gateau di patate, davvero irresistibile.