ingredienti
  • Patate 1 Kg • 661 kcal
  • Aglio 2 spicchi • 79 kcal
  • Rosmarino 2 rametti • 661 kcal
  • Timo 1 rametto • 661 kcal
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 79 kcal
  • Sale q.b. • 79 kcal
  • Pepe nero in polvere q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le patate al forno sono un contorno classico e saporito che piace a grandi e piccini: ecco la ricetta per farle arrosto, croccanti, tagliate a cubetti e aromatizzate con aglio, timo, rosmarino, o le erbe aromatiche che preferite. Il contorno ideale per accompagnare secondi piatti di carne o di pesce, soprattutto gli arrosti. Ecco come prepararle, con i consigli e i trucchi per realizzare un contorno sfizioso e irresistibile, e ottenere patate al forno perfette.

Come preparare la patate arrosto al forno

Lavate a pelate le patate, tagliatele a cubetti della stessa dimensione e lessatele per 5 minuti in acqua bollente e salata. Scolatele, trasferitele in una ciotola e insaporitele con l'olio extravergine d'oliva, il sale e il timo, o con l'erba aromatica che preferite. Preriscaldate il forno in modalità ventilata a 200° lasciando all'interno la teglia o la pirofila vuota nella quale cuocerete le patate. Non appena il forno avrà raggiunto la temperatura, estraete la teglia, versate un filo d'olio, aggiungete le patate, gli spicchi di aglio interi e non sbucciati e il rosmarino. Cuocete a 200° in forno ventilato per circa 40-50 minuti, o fino a doratura: potrebbe volerci anche un'ora. A metà cottura mescolate le patate così da realizzare una cottura uniforme. Terminata la cottura estraetele dal forno, togliete l'aglio, aggiungete sale e pepe e fate intiepidire. Le vostre patate arrosto al forno sono pronte per essere portate in tavola ben calde.

Consigli e trucchi di preparazione

Per preparare la patate al forno utilizzate le patate a pasta gialla o con la buccia rossa: sono più compatte e contengono meno amido.

Tagliate le patate a spicchi o a cubetti delle stesse dimensioni, così da garantire una cottura uniforme.

Per ottenere patate al forno perfette potete utilizzare questo piccolo trucco: una volta pelate e tagliate a metà le patate, graffiatele con una forchetta da entrambe i lati, creando delle striature. Tagliatele poi a tocchetti e mettetele in ammollo in acqua fredda per 30 minuti. Procedete poi come da ricetta.

Se volete cuocere le patate nel forno statico alzate la temperatura di 20° e prolungate la cottura di 10 minuti o fino a quando le patate saranno ben dorate.

Per la cottura preferite una teglia di metallo antiaderente, così da realizzare delle patate dorate. Salate e pepate le patate dopo averle tolte dal forno e servitele subito ben calde e croccanti, altrimenti potrebbero diventare molli.

Invece di sbollentare le patate in acqua bollente, potete passarle al microonde prima della cottura, per eliminare l'amido e l'umidità all'interno. In questo caso, sbicciatele tagliatele a cubetti e cuocetele a temperatura media per 4 minuti. Procedete poi come da ricetta.

Chi preferisce potrà arricchire le patate al forno con della pancetta a cubetti o con cipolle rosse.

Conservazione

Consumate le patate al forno subito dopo la preparazione, per gustarle in tutta la loro croccantezza. Se dovessero avanzare, potete conservarle in frigo per un giorno all'interno di un contenitore ermetico.