ingredienti
  • Per la pasta frolla
  • Farina 00 300g • 750 kcal
  • Farina di mandorle 150g • 79 kcal
  • Burro 120g • 750 kcal
  • Zucchero 150g • 750 kcal
  • Sale un pizzico • 750 kcal
  • Vaniglia semi di un baccello • 79 kcal
  • Uova 2 • 750 kcal
  • Per la crema pasticcera
  • Latte 500ml • 750 kcal
  • Maizena (amido di mais) 50g • 750 kcal
  • Zucchero 100g • 750 kcal
  • Uova 5 tuorli • 750 kcal
  • Aroma alla vaniglia q.b.
  • Scorza di limone q.b • 50 kcal
  • Per il ripieno
  • Ricotta vaccina 175g
  • Ricotta di pecora 175g • 174 kcal
  • Grano per pastiera 250g
  • Granella di mandorle 100g
  • Latte condensato 40ml • 321 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La pastiera alle mandorle è una variante del dolce tipico della tradizione campana e si prepara con una pasta frolla alle mandorle e un ripieno di ricotta. In questa ricetta le mandorle donano una nota dolce e croccante alla crema a base di grano e ricotta, un'esplosione di gusto che farà felici i vostri commensali. Prepararla è più facile di quanto sembri, armatevi di fruste e seguite questa ricetta passo passo.

Come preparare la pastiera alle mandorle

Dedicatevi alla pasta frolla. Setacciate in un mixer la farina e unite il burro a temperatura ambiente (1). Frullate fino ad ottenere un composto sabbioso. Prelevatelo dal mixer e portatelo in una ciotola. Unite la farina di mandorle, lo zucchero, l'uovo intero e un tuorlo (2). Lavorate con le mani fino a formare un impasto omogeneo, fatene un panetto, avvolgetelo con della pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigo per un'ora (3).

Preparate la crema pasticcera. Mettete a scaldare il latte in un pentolino, aggiungete il baccello di vaniglia e la scorza di limone grattugiata (4). In un tegame unite i tuorli e lo zucchero e lavorate con una frusta(5). Unite alle uova la maizena e continuate a mescolare. In ultimo unite il latte intiepidito, togliete il baccello di vaniglia e mescolate (6). Portate il tegame sul fuoco e cuocete a fiamma dolce fino a che la crema non si sarà addensata senza però arrivare a bollore. Toglietela dal fuoco e lasciatela da parte ad intiepidire.

Preparate il ripieno. Setacciate i due tipi di ricotta così diventerà più lavorabile (7). Versatela in un mixer, unite il grano già cotto (8), la granella di mandorle, il latte e frullate il tutto. A questo punto unite la crema pasticcera che si sarà raffreddata e formate una crema omogenea (9).

A questo punto potete comporre la vostra pastiera: riprendete il vostro panetto di pasta frolla e stendetela su un piano infarinato con un matterello. Adagiatela su una tortiera (10) e raccogliete la pasta in eccesso che vi servirà in seguito. Versate la vostra crema nella tortiera e disponetela con un cucchiaio in modo omogeneo (11). Riprendete la pasta in eccesso, formate delle striscioline e ponetele intrecciate sopra la tortiera (12). Cuocete in forno statico preriscaldato a 180 gradi per un'ora. Togliete la pastiera dal forno e lasciatela raffreddare. Aggiungete una spolverata di zucchero a velo e servite.

Varianti

Siete amanti della tradizione? Non potete rinunciare alla classica pastiera? Provate queste ricetta passo passo e non ve ne pentirete.

Se vi piace sperimentare ricette nuove, provate questa pastiera di riso, una variante gustosa e facile da preparare.