ingredienti
  • Pasta corta 300 gr • 390 kcal
  • Zucchine 4 • 17 kcal
  • Gamberi 300 gr • 85 kcal
  • Vino bianco 1/2 bicchiere • 21 kcal
  • Cipolla 50 gr • 21 kcal
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 79 kcal
  • Sale marino q.b. • 286 kcal
  • Pepe nero q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La pasta zucchine e gamberetti è un primo piatto classico della cucina italiana, estivo, facile da realizzare in cui si abbinano alla perfezione due ingredienti di mare e di terra, come i gamberi freschi e le zucchine. Per questo piatto si può scegliere tra diversi formati di pasta, dalle farfalle alle linguine alle pennette. Molto diffusa, inoltre, è la variante con la panna, che viene aggiunta per amalgamare gli ingredienti e dare cremosità al piatto. La ricetta che vi propongo prevede l'uso di gamberi freschi, ma spesso è difficile trovarli quindi potete utilizzare i gamberi surgelati o i gamberetti, soprattutto se avete poco tempo a disposizione.

Come preparare la pasta zucchine e gamberetti

Lavate e tagliate le zucchine a cubetti. In una padella fate soffriggere la cipolla con un po' d'olio evo (1). Aggiungete le zucchine (2), condite con il sale e fate cuocere per 10 minuti. Nel frattempo, prendete i gamberi (3) e togliete via la testa e il carapace.

Una volta sgusciati i gamberi (4), aggiungeteli alle zucchine (5) e sfumate con mezzo bicchiere di vino (6). Fate cuocere per altri 10 minuti.

Fate cuocere la pasta (7) in abbondante acqua salata e scolatela al dente. Ultimate la cottura nella padella insieme al sugo (8). Servite la pasta zucchine e gamberetti con un pizzico di pepe nero (9).

Consigli

  • Per dare un tocco in più, vi consiglio di cospargere il piatto con del pangrattato tostato qualche minuto in padella.
  • Potete aggiungere anche lo zafferano per colorare la vostra pasta. In questo caso vi consiglio di sciogliere 2 bustine di zafferano in un mestolo d'acqua della pasta e aggiungere il tutto durante la mantecatura in padella.
  • Se preferite, potete realizzare un risotto zucchine e gamberetti, in tal caso avete due possibilità: se preferite un classico risotto, scegliete il riso carnaroli, se invece avete voglia di un piatto fresco, scegliete il riso parboiled. Le preparazioni sono differenti: nel primo caso dovrete procedere tostando il riso in pentola, mentre nel secondo caso potete lessare il riso e aggiungervi il condimento.

Varianti

Pasta zucchine e gamberetti con pomodorini

La variante con pomodorini vi consente di avere un sugo più corposo, con cui potete condire anche formati di pasta più grossi come i paccheri. La realizzazione è molto semplice: ponete le zucchine in una padella con olio e uno spicchio d' aglio, aggiungete una manciata di pomodorini tagliati a metà e fate continuare la cottura. Quando i pomodori si sono ammorbiditi, e le zucchine sono quasi cotte, aggiungete i gamberi sgusciati e sfumate con il vino.

Pasta zucchine  e gamberetti con  panna

La variante più cremosa è quella che prevede l'aggiunta della panna, per cui basta aggiungere 200 ml di panna al sugo già ultimato, e far cuocere 5 minuti prima di aggiungervi la pasta.