ingredienti
  • Farina tipo 00 300 gr • 750 kcal
  • Burro 150 gr • 750 kcal
  • Zucchero 120 gr • 750 kcal
  • Uova 1 • 750 kcal
  • Tuorli 2 • 750 kcal
  • Buccia grattugiata di limone 1
  • Sale marino 1 pizzico • 750 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Oggi vi proponiamo la preparazione di una pasta frolla veloce e leggera per realizzare in poco tempo le vostre preparazioni preferite, un'alternativa alla classica pasta frolla, ma sempre friabile: l'importante è seguire alla perfezione pochi e semplici passaggi e utilizzare prodotti di qualità, per ottenere un risultato ottimale.

Come preparare la pasta frolla veloce

Mettete nel mixer la farina e il burro freddo a pezzetti (1) e fate fare pochi giri ad alta velocità, fino ad ottenere un composto sabbioso e sbriciolato.(2) Sistemate il tutto in una ciotola grande e aggiungete lo zucchero.(3)

Unite poi i tuorli e l'uovo, uno alla volta, il sale e la scorza di limone grattugiata (4) e lavorate il composto velocemente fino a quando non sarà liscio ed omogeneo. Una volta pronto formate una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente (5) e lasciate riposare in frigo per almeno 30-40 minuti. Trascorso il tempo necessario potete utilizzare la pasta frolla per le vostre preparazioni.(6)

Consigli

Aggiungete il burro freddo: in caso contrario potrebbe "cuocere" le uova e compromettere la riuscita della posta frolla.

Stendete la pasta frolla solo dopo averla fatta raffreddare bene in frigo: sarà più facile tagliarla per realizzare le strisce delle crostate e per intagliare perfettamente i vostri biscotti di pasta frolla.

Lavorate la pasta frolla preferibilmente su un piano di marmo, perchè mantiene l'impasto freddo, oppure su una base di alluminio o di plastica. Evitate il legno: su questo materiale, infatti, la frolla tende ad attaccarsi.

Potete aromatizzare la pasta frolla come preferite: utilizzando, ad esempio, l'essenza di vaniglia o la vanillina al posto della scorza di limone grattugiata, oppure aggiungere del cacao per realizzare dei biscotti o una deliziosa crostata al cacao da farcire con una squisita crema di ricotta.

Per realizzare una pasta frolla veloce e ancora più friabile, potete aggiungere all'impasto un pizzico di bicarbonato insieme alle uova e alla buccia di limone.

Per l'ottima riuscita della pasta frolla, lavorate l'impasto velocemente con la punta delle dita. Bisogna infatti evitare che si riscaldi troppo, per non far sciogliere il burro: la frolla diventerebbe altrimenti difficile da lavorare.

Se durante la lavorazione la pasta frolla dovesse impazzire, cioè sbriciolarsi, aggiungete all'impasto 2 cucchiai di acqua fredda e metà albume: la vostra frolla diventerà subito elastica e morbida.

Conservazione

Una volta preparata la vostra pasta frolla, potete conservarla in frigo coperta con la pellicola trasparente fino ad una settimana, prima di utilizzarla.