ingredienti
  • Pasta corta 350 gr • 390 kcal
  • Ceci secchi 300 gr • 120 kcal
  • Carota 2 • 21 kcal
  • Cipolla 1 • 21 kcal
  • Alloro 3 foglie
  • Sedano 1 gambo • 21 kcal
  • Pomodorini 5 • 20 kcal
  • Peperoncino 1/2
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b. • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Ciceri e tria, cioè la pasta e ceci come la fanno in Puglia, è un primo piatto semplice e saporito. In questa variante c'è infatti l'aggiunta del peperoncino e dei pomodorini. Si tratta di una ricetta genuina e nutriente, ideale per riscaldare le fredde giornate invernali. Nella nostra ricetta abbiamo utilizzato ceci secchi, da tenere a bagno la sera prima, ma potete utilizzare anche quelli già pronti in barattoli di vetro, se avete poco tempo. Tra gli ingredienti ci sono poi sedano, cipolla, carote, alloro, pomodorini e peperoncino. Ecco come prepararla in pochi passaggi.

Come preparare la pasta e ceci alla pugliese

Mettete a bagno i ceci per tutta la notte. Scolateli al mattino, sciacquateli bene e metteteli in una pentola capiente con l'acqua, la cipolla tagliata finemente, le foglie di alloro precedentemente lavate, il sedano e le carote tagliate a dadini, i pomodorini tagliati a spicchi e un po' di peperoncino. Aggiungete il sale e fate cuocere a fuoco lento per alcune ore, fino a quando i ceci non saranno cotti. Prelevate una piccola parte di ceci e frullateli, così da dare cremosità alla pietanza. Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente e salata, scolatela, aggiungetela ai ceci e mescolate. Condite alla fine con olio extravergine d'oliva, una spolverata di pepe e servite ben calda.

Consigli

Per la preparazione della pasta e ceci alla pugliese utilizzate una pentola di coccio, se potete.

Tra le tipologie di pasta sceglietene preferibilemente una corta: tubetti, pasta mista, ruote, ziti spezzati, mezze maniche, conchigliette, ecc… In alternativa alla pasta secca potete utilizzare anche la pasta fresca: indicati per la preparazione sono i cavatelli o le tagliatelle.

Per rendere la pasta e ceci alla pugliese ancora più saporita potete utilizzare un dado vegetale da aggiungere in pentola al primo bollore dell'acqua. Chi preferisce potrà preparare il dado vegetale in casa, così da avere in prodotto genuino, pronto per le vostre ricette.

Varianti

Una variante salentina della pasta e ceci sono i ciceri e tria, che significa "tagliatelle con i ceci". La ricetta originale prevede l'utilizzo di pasta fatta in casa preparata solo con semola di grano e acqua, ma potete utilizzare anche delle semplici tagliatelle all'uovo. A differenziare questa preparazione dalla classica pasta e ceci alla pugliese è proprio l'utilizzo delle tagliatelle, di cui una parte sarà fritta in abbondante olio, scolata e salata leggermente. Il resto della pasta sarà invece lessata nella pentola con i ceci e il resto degli ingredienti. La pasta e ceci sarà poi servita con l'aggiunta della pasta fritta, che sarà mescolata al resto e irrorata con un po' di olio extravergine d'oliva.

Conservazione

Potete conservare la pasta e ceci alla pugliese in frigo per un giorno all'interno di un contenitore ermetico.