ingredienti
  • Zucchero a velo 300 gr • 79 kcal
  • Miele 1 cucchiaio • 750 kcal
  • Coloranti alimentari q.b.
  • Acqua 1 cucchiaio • 21 kcal
  • Colla di pesce 6 gr
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La pasta di zucchero è una pasta a base di zucchero a velo, colorante alimentare, glucosio e colla di pesce. Perfetta per le preparazioni da pasticceria e del cake design, è modellabile con le mani, grazie alla sua consistenza morbidissima ed elastica, proprio come la plastilina. A discapito di quanto si pensi, la pasta di zucchero è una ricetta facile da preparare ma richiede molta pazienza. La sua consistenza deformabile è merito del glucosio e della gelatina in fogli. 

Come preparare la pasta di zucchero

Immergete la gelatina in fogli in acqua fredda (1). Quando la consistenza sarà diventata morbidissima allora strizzatela e mettete in un pentolino con il miele (2). Cuocete a fiamma dolce. In un contenitore mettete lo zucchero a velo e aggiungete il composto ottenuto con la colla di pesce e il miele (3). 

A questo punto lavorate gli ingredienti con una planetaria o a mano. Dovete ottenere prima un composto sbriciolato e a palline, poi uno omogeneo (4). Aggiungete l'acqua e trasferite l'impasto in un piano da lavoro in legno cosparso da zucchero a velo. Dividete la pasta in tre palline (5). Prendete i coloranti della cromatura che preferite. Infilate la punta di uno stuzzicadenti nel colore e fate dei buchi in modo che sia assorbito poco alla volta (6). Usate i panetti di pasta di zucchero per le vostre torte.

Consigli

Cercate di non mettere il colorante tutto insieme perché rischiate di ottenere una cromatura poco omogenea. Il metodo dello stecchino è infallibile perché date tempo alla pasta di assorbire poco alla volta ciò di cui ha bisogno. Non esagerate con l'acqua. Se all'inizio l'impasto vi sembrerà troppo asciutto continuate a lavorare. Se usate una planetaria lavorate prima con quella e poi mettete in un piano in legno cosparso di zucchero a velo e continuate con le mani.

Conservazione

La pasta di zucchero si conserva per mesi se chiusa in un contenitore ermetico o in un sacchetto alimentare.

Varianti

Potete realizzare la pasta di zucchero senza colla di pesce.  Dovrete usare del burro, glucosio o miele come in questa ricetta e lo zucchero a velo. In alcune ricette è previsto anche l'uso degli albumi che, nel caso scegliate di usare, dovranno essere a temperatura ambiente e non montati, ma amalgamati insieme agli altri ingredienti.

Altri usi

La pasta di zucchero è perfetta per torte, biscotti e decorazioni. Per esempio potete ricoprire una torta, magari un pan di Spagna, o comunque una ricetta semplice, con la pasta di zucchero colorata. Per renderla tesa e liscia potete anche acquistare una spatola apposita che vi garantirà di stenderla senza complicazioni.