ingredienti
  • Pasta corta 360 gr • 390 kcal
  • Granella di pistacchi 60 gr
  • Pancetta affumicata 60 gr
  • Scalogno o cipolla 1 • 20 kcal
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 79 kcal
  • Panna da cucina 100 gr
  • Vino bianco secco 1/2 bicchiere
  • Sale q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La pasta al pistacchio è un primo piatto pratico e veloce, da preparare con granella di pistacchio brontese, tipico della città siciliana di Bronte, panna da cucina e pancetta. Una pietanza sfiziosa e originale, dal sapore davvero sorprendente, che conquisterà i vostri ospiti. Ecco come preparare in pochi e semplici passaggi questo piatto tipico delle pendici dell'Etna.

Come preparare le penne al pistacchio

Fate rosolare lo scalogno tritato in padella con l'olio, e aggiungete poca acqua, cuocendo a fuoco lento. Non appena lo scalogno sarà rosolato, aggiungete la pancetta, fatela dorare e unite la granella di pistacchio. Sfumate il tutto con il vino bianco secco, lasciate evaporare e unite la panna, mascolate e spegnete la fiamma. Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua bollente e salata, scolatela al dente direttamente nella padella: aggiungete un po' di acqua di cottura se il condimento dovesse risultare un po' asciutto. Amalgamate bene il tutto e servite la vostra pasta al pistacchio ben calda, con una spolverata di granella di pistacchio a crudo o di parmigiano grattugiato.

Consigli

Se non avete la granella di pistacchi potete utilizzare i pistacchi interi sgusciati, e tritarli.

Potete sostituire la pancetta con lo speck, o con il prosciutto cotto tagliato a quadratini. Chi preferisce poi, potrà preparare la pasta al pistacchio senza panna, da sostituire con della ricotta fresca di pecora, leggera e saporita.

Per la preparazione di questa ricetta preferite la pasta corta: penne, pennette, farfalle, rigatoni, fusilli, caserecce, o quella che preferite.

Chi preferisce potrà aggiungere del pesto di pistacchio: la vostra pasta al pistacchio sarà ancora più gustosa.