ingredienti
  • Pasta 360 gr • 365 kcal
  • Asparagi freschi 500 gr • 45 kcal
  • Cipolla bianca 1 • 661 kcal
  • Acqua 1/2 bicchiere • 750 kcal
  • Olio extravergine d’oliva 3 cucchiai • 29 kcal
  • Timo q.b. • 661 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b. • 29 kcal
  • Grana in scaglie q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La pasta agli asparagi è un primo piatto primaverile semplice e saporito. Per realizzarlo vi occorreranno pochissimi ingredienti: asparagi freschi, cipolla, erbe aromatiche e una spolverata di grana o parmigiano grattugiato che, sapientemente amalgamati, vi permetteranno di realizzare un piatto di pasta gustoso e veloce. Un'ottima idea salvacena, da preparare però anche per un pranzo speciale.

Come preparare la pasta agli asparagi

Pulite gli asparagi, eliminate la parte legnosa del gambo, lasciando da parte le punte. Sbollentateli in acqua o al vapore per 5 minuti e tagliateli a pezzetti. Soffriggete la cipolla tritata in una padella con l'olio evo, unite poi gli asparagi, il timo e cuocete per pochi minuti. Aggiungete mezzo bicchiere d'acqua e continuate la cottura per una decina di minuti con il coperchio e a fuoco medio, aggiungendo quasi a fine cottura le punte di asparagi. Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente e salata, scolatela e aggiungetela in padella con gli asparagi, aggiungete 1 cucchiaio di olio, il pepe e mantecate. Servite la pasta agli asparagi ben calda con una spolverata di grana.

Consigli

Per la preparazione di questa ricetta potete utilizzare sia gli asparagi selvatici che quelli coltivati. Sceglieteli sodi, con le punte chiuse e di un colore verde brillante.

Se preferite potete frullare gli asparagi, dopo la cottura in padella, se volete realizzare una pietanza più cremosa.

Se utilizzate degli asparagi molto sottili vi basterà tagliarli in pezzetti piccoli, senza sbollentarli.

Al posto del timo potete utilizzare la maggiorana o l'aneto.

Potete utilizzare pasta corta, come fusilli, penne o farfalle, ma anche spaghetti oppure tagliatelle all'uovo: in quest'ultimo caso, il piatto sarà più sostanzioso.

Per donare un tocco di freschezza al piatto potete aggiungere della scorza di limone grattugiata: aggiungetela a cottura ultimata degli asparagi.

Varianti

Una variante gustosa è la pasta con asparagi e pancetta: il sapore dolce degli asparagi si sposa infatti alla perfezione con la sapidità della pancetta, ingrediente che donerà anche un tocco di croccantezza al piatto.