ingredienti
  • Patate 1 Kg • 21 kcal
  • Provola affumicata 250 gr • 21 kcal
  • Prosciutto cotto 150 gr • 21 kcal
  • Parmigiano grattugiato 150 gr • 21 kcal
  • Besciamella 500 ml • 21 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b. • 21 kcal
  • Pangrattato q.b. • 21 kcal
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La parmigiana di patate è un goloso secondo piatto che potete servire anche come piatto unico, realizzato con strati di patate, provola affumicata, prosciutto, formaggio e besciamella e cotto in forno, fino a quando non formerà una crosticina croccante e dorata. Una pietanza veloce da realizzare, senza besciamella, ideale da servire calda per un pranzo o una cena, oppure da gustare fredda per un buffet o un picnic. Si tratta anche di un'ottima ricetta svuotafrigo, da preparare con i salumi e i formaggi che avete in frigorifero. Ecco allora come prepararla gustosa e filante, per realizzare un tortino davvero irresistibile.

Come preparare la parmigiana di patate

Preparate la besciamella e lasciatela intiepidire. Lavate le patate, pelatele e tagliatele a fettine sottili di circa 3 mm con l'aiuto di una mandolina o di un coltello affilato. Oliate una pirofila di 24 cm, cospargete il fondo con un mestolo di besciamella e cominciate a realizzare il primo strato di patate: sovrapponetele leggermente le une alle altre. Aggiungete sale, pepe, un altro strato di besciamella e distribuite le fette di prosciutto, la provola affumicata e abbondante parmigiano grattugiato.

Ricoprite con un altro strato di patate e continuate con la composizione degli strati fino a terminare gli ingredienti. Coprite le patate con carta forno o con carta stagnola, e cuocete in forno già caldo a 200° per circa 30 minuti. Eliminate poi la stagnola e continuate la cottura per altri 20 minuti: controllate che le patate siano cotte, bucandole con i rebbi di una forchetta. Alla fine le patate dovranno risultare morbide e con una crosticina dorata in superficie. Una volta pronta, sfornate la vostra parmigiana di patate e fatela riposare una decina di minuti prima di servirla. Potete gustarla tiepida o fredda.

Consigli

Mentre affettate le patate, mettetele in una ciotola con acqua fredda, per non farle annerire. Poi asciugatele e componete la vostra parmigiana.

Potete arricchire la parmigiana di patate aggiungendo anche del provolone grattugiato, per renderla ancora più saporita.

Potete farcire la vostra parmigiana di patate con i formaggi e gli affettati che preferite o che avete in frigo: mozzarella, provola, formaggio morbido, mortadella, salame o speck.

Per aromatizzare la vostra parmigiana di patate, potete aggiungere anche del rosmarino tritato.

Potete preparare la parmigiana di patate senza besciamella se volete renderla più leggera e digeribile.

Varianti

In alternativa potete preparare una deliziosa parmigiana di patate e zucchine, una variante gustosa realizzata alternando le fettine di patate e zucchine con prosciutto, provola e besciamella. Il tutto sarà poi cotto in forno a 200° per circa 40 minuti o fino a doratura.

Conservazione

Potete conservare la parmigiana di patate in frigo per 2-3 giorni coperta con pellicola trasparente o all'interno di un contenitore ermetico.

Se volete prepararla in anticipo, assemblatela e conservatela in frigo per 2 giorni al massimo, prima di cuocerla, coperta con la pellicola trasparente.