ingredienti
  • melanzane lunghe 800 gr
  • Passata di pomodoro 750 ml • 21 kcal
  • Uova 3 • 21 kcal
  • Mozzarella 300 gr • 280 kcal
  • Parmigiano grattugiato q.b. • 21 kcal
  • Farina 00 q.b. • 750 kcal
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 21 kcal
  • Aglio 1 spicchio • 79 kcal
  • Sale q.b. • 21 kcal
  • Pepe nero q.b. • 79 kcal
  • Olio di semi d’arachide q.b. per friggere le melanzane • 690 kcal
  • Basilico fresco q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La parmigiana di melanzane alla napoletana è una delle ricette tipiche della cucina campana: viene servita solitamente la domenica, come contorno, ma può essere anche uno squisito piatto unico. Una pietanza ricca di sapori e profumi che, a differenza della classica parmigiana di melanzane, viene preparata con l'aggiunta di uova: la base sarà quindi realizzata da melanzane indorate e fritte. Una volta tagliate e fette, le melanzane saranno quindi passate prima nella farina, poi nelle uova sbattute e poi fritte in padella con olio di semi. Si andrà poi a comporre la parmigiana alternando strati di melanzane fritte con salsa di pomodoro, mozzarella e parmigiano. Il risultato finale sarà un piatto squisito e irresistibile che conquisterà i vostri ospiti.

Come preparare la parmigiana di melanzane alla napoletana

Lavate le melanzane, spuntatele e tagliatele a fette nel senso della lunghezza: dovranno essere di circa 4-5 mm di spessore. Sistematele a strati in uno scolapasta aggiungendo ad ogni strato una manciata di sale grosso, poggiateci sopra una pentola piena d'acqua e lasciate così per circa un'ora: in questo modo le melanzane perderanno l'acqua di vegetazione. Trascorso il tempo necessario, sciacquate le melanzane, strizzatele e asciugatele bene con un canovaccio pulito. Sbattete le uova in una ciotola con un pizzico di sale e pepe, infarinate le melanzane, passatele poi nell'uovo e friggetele in olio ben caldo fino a quando non saranno dorate. Sollevatele con una schiumarola e sistematele in un piatto foderato con carta da cucina.

Preparate ora il sugo: in una padella rosolate leggermente l'aglio con l'olio evo, aggiungete poi la salsa di pomodoro, un pizzico di sale e qualche foglia di basilico e cuocete per circa 30 minuti a fuoco lento e con il coperchio, mescolando di tanto in tanto. Versate sul fondo della pirofila un mestolo di salsa di pomodoro, realizzate il primo strato di melanzane, coprite poi con la mozzarella scolata e tagliata a pezzetti, il parmigiano grattugiato e il pomodoro. Continuate fino a terminare gli ingredienti: completate l'ultimo strato con un'abbondante spolverata di parmigiano. Cuocete in forno già caldo a 180° per circa 25-30 minuti, o fino a quando non si sarà formata una crosticina croccante. Una volta pronta, lasciate riposare la vostra parmigiana di melanzane alla napoletana per un paio d'ore, prima di servirla.

Consigli

È importante far riposare la parmigiana di melanzane dopo la preparazione, così da lasciarla insaporire al meglio. Potete anche prepararla il giorno prima: sarà ancora più asciutta e compatta.

Potete sostituire la mozzarella con il fior di latte o la provola.

Se volete servire la parmigiana di melanzane in monoporzione, sistemate su una teglia rivestita di carta forno dei coppapasta e realizzate all'interno gli strati di parmigiana. Cuocete in forno come fa ricetta.

Conservazione

Potete conservare la parmigiana di melanzane alla napoletana per 2 giorni in frigo all'interno di un contenitore ermetico.