ingredienti
  • Papaccella 8
  • carne macinata 300 gr
  • Uova 1 • 750 kcal
  • Scamorza affumicata 150 gr
  • Parmigiano grattugiato q.b. • 79 kcal
  • Sale q.b. • 750 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le papaccelle sono dei tipici peperoni campani dalla forma tondeggiante: sono piccoli e molto dolci, adatti per essere riempiti con un ripieno, inoltre hanno una buccia molto morbida. La versione più conosciuta delle papacelle è quella invernale, sott'aceto e utilizzata a crudo nell'insalata di rinforzo napoletana, che si prepara a Natale. Nella nostra ricetta, invece, prepareremo le papaccelle ripiene di carne cotte in forno, dette anche "papaccelle ‘mbuttunate", utilizzando quelle fresche che si trovano in estate e fino ad ottobre. Prima di utilizzarle bisogna lavarle, asciugarle, tagliare in modo circolare la colotta e liberarle dai semi interni: le papaccelle saranno poi preparate come i classici peperoni ripieni. Oltre che con la carne, come nella nostra ricetta, possono essere preparate anche ripiene di pane ed erbette, oppure possono diventare un'ottima pietanza svuota frigo, da servire come antipasto o secondo piatto.

Come preparare le papaccelle ripiene di carne

Lavate le papaccelle, asciugatele e tagliate la calotta, che metterete da parte, infine eliminate tutti i semini. In una ciotola mettete la carne macinata, l'uovo, il sale, il pepe e il parmigiano grattugiato e cominciate ad amalgamare. Unite poi la scamorza tagliata a cubetti e continuate ad impastare fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti. Farcite le papaccelle con il ripieno che avete preparato, sistematele in una teglia rivestita di carta forno e spolveratele con il parmigiano. Aggiungete un filo d'olio evo, copritele con le calotte che avete messo da parte, e cuocete in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti. Le vostre papaccelle ripiene di carne sono pronte per essere servite.

Consigli

Chi preferisce potrà aggiungere all'impasto anche della mollica di pane ammollata nell'acqua, strizzata e sbriciolata. Potete poi sostituire la scamorza con il formaggio morbido che preferite o che avete in frigo.

Per rendere il ripieno delle papaccelle imbottite ancora più saporito: sminuzzate le calotte, eliminando il picciolo, e rosolatele in padella con olio e cipolla, sfumate con un po' di vino e cuocete fino a quando i peperoni non saranno morbidi. Uniteli poi all'impasto di carne e riempite le vostre papaccelle.

In alternativa potete preparare i classici peperoni ripieni di carne, ideali come secondo piatto o da gustare come piatto unico, se serviti interi.

Conservazione

Le papaccelle ripiene di carne si possono conservare in frigo per 2 giorni all'interno di un contenitore ermetico.