ingredienti
  • Pane raffermo 4 fette • 79 kcal
  • Mirtilli 80g • 45 kcal
  • Fragole 200g • 30 kcal
  • Pesca 2 • 30 kcal
  • Albicocche 2
  • Ciliegie 150g • 29 kcal
  • Miele 3 cucchiai • 750 kcal
  • Zucchero 1 cucchiaio • 750 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La panzanella dolce è un dolce al cucchiaio estivo creato sulla base della ricetta della panzanella  toscana. In questa ricetta abbiamo sperimentato un'accoppiata che è risultata davvero vincente: pane e frutta! La panzanella si presenta come un dolce al cucchiaio fresco e genuino, perfetto per una merenda estiva alternativa e decisamente accattivante grazie alla nota croccante del pane tostato. Un'ottima ricetta per utilizzare la frutta fresca che abbonda sulle nostre tavole nei giorni caldi, il tutto condito con del dolcissimo miele! Cosa aspettate? Seguite la ricetta!

Come preparare la panzanella dolce

Tagliate le fette in piccoli dadini grandi circa 2 centimetri (1). Foderate una teglia con un foglio di carta forno (2) e distribuite i dadini di pane. Cuocete in forno preriscaldato a 200 gradi per 10 minuti fino a quando il pane risulterà dorato, tiratelo via dal forno e fatelo raffreddare (3).

Sciacquate sotto acqua corrente i mirtilli e asciugateli con un panno da cucina (4). Pulite le fragole, eliminate le foglie e tagliatele a metà (5). Aprite la pesca e le albicocche, eliminate i noccioli e tagliatele prima a spicchi e poi a metà (6).

Pulite le ciliegie ed eliminate i noccioli interni (7). Versate la frutta in una ciotola, irrorate con il succo di limone e mescolate aggiungendo un cucchiaio di zucchero (8). Unite il pane tostato, irrorate con il miele e mescolate così da amalgamare la panzanella dolce in modo omogeneo (9). Servite subito!

Consigli

Per questa ricetta abbiamo utilizzato delle fette di pane raffermo che potete sostituire con del pane in cassetta, sia bianco che integrale, oppure con del pane di segale in fette che trovate facilmente sugli scaffali dei supermercati.

Potete insaporire la vostra panzanella con una nota croccante: tostate insieme al pane due cucchiai di nocciole tritate.

Scegliete la frutta anche in base alla stagionalità: potete aggiungere banane, mele, lamponi o uva, non c'è limite alla fantasia in cucina!

Per una merenda energetica e genuina, servite la panzanella con uno yogurt bianco o yogurt greco dolce.

Conservazione

Si consiglia di consumare la panzanella appena fatta, conservandola in frigo infatti si corre il rischio di perdere la croccantezza del pane tostato.