ingredienti
  • Caffè della moka 150 ml • 1 kcal
  • Panna liquida fresca 500 ml
  • Zucchero 100 gr • 79 kcal
  • Colla di pesce 8 gr
  • Bacca di vaniglia 1/2
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La panna cotta al caffè è un dolce al cucchiaio davvero squisito, grazie al gusto intenso del caffè preparato con la moka. Il dessert ideale da gustare come dopo pasto per deliziare i vostri ospiti: servirete così, in un solo gesto, il dolce e la tazzina di caffè. La preparazione della panna cotta al caffè è davvero facile e veloce: un dolce jolly, da preparare quando si ha pochissimo tempo. Una volta pronta, potete poi guarnirla semplicemente con una spolverata di cacao in polvere e chicchi di caffè, o come più vi piace. Ecco come prepararla.

Come preparare la panna cotta al caffè

Preparate il caffè con la moka, utilizzando una miscela forte e dal gusto intenso, e tenetelo da parte. Nel frattempo mettete in ammollo la colla di pesce in acqua fredda per una decina di minuti. In un tegame versate la panna liquida, lo zucchero e 1/2 bacca di vaniglia da cui avrete estratto i semini. Cuocete fino a sfiorare il bollore. Strizzate la gelatina ammorbidita e aggiungetela alla panna, mescolate e unite il caffè: passate il tutto attraverso un colino a maglie strette. Versate il composto in 6 stampini di 125 ml e fate riposare in frigo per almeno 3 ore. Trascorso il tempo necessario, sformate la panna cotta al caffè passando la lama di un coltello bagnata con acqua bollente per tutto il perimetro dello stampino, ma senza affondare troppo la lama per non rischiare di rovinare il dessert. Passate lo stampino per pochi secondi in acqua bollente e poi capovolgetelo in un piatto da portata. Guarnite la panna cotta al caffè come più vi piace e servitela subito.

Consigli

Se avete difficoltà nel far uscire dallo stampo la panna cotta, inserite delicatamente la lama del coltello così da eliminare il sottovuoto.

La bacca di vaniglia può essere sostituita con una bustina di vanillina o con 1 cucchiaino di essenza di vaniglia. Potete poi sostituire il caffè della moka con 2 cucchiaini di caffè solubile: in questo caso, aumentate un po' la quantità di zucchero.

Potete decorare la panna cotta al caffè come più vi piace: con cacao in polvere, cacao tritato, chicchi di caffè, panna.

Chi preferisce potrà preparare una salsa al cioccolato fondente e caffè: sciogliete 100 gr di cioccolato fondente a bagnomaria, oppure al microonde, unite 80 ml di caffè caldo e mescolate fino ad ottenere una salsa fluida. Versatela sulla panna cotta e servite immediatamente.

Conservazione

Potete conservare la panna cotta al caffè in frigo per 1 giorno ben chiusa.