ingredienti
  • Pandoro 1 • 410 kcal
  • Lamponi 400 gr
  • Per la crema di burro
  • Acqua 50 ml • 79 kcal
  • Uova 85 gr di albume • 750 kcal
  • Burro 250 gr • 79 kcal
  • Zucchero bianco 225 gr • 750 kcal
  • Vanillina 1 fialetta • 15 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il pandoro farcito è un'ottima idea natalizia per chiudere in bellezza un pasto importante. Non stiamo parlando di una ricetta ma di un metodo per personalizzare il pandoro, che può anche essere farcito alla nutella o ricoperto da una colata di cioccolata. La nostra ricetta del pandoro ripieno è speciale: al posto della solita panna abbiamo messo una deliziosa crema di burro. Stupirete i vostri amici!

Come si prepara il pandoro farcito

Mettete il pandoro su un piatto da portata e ponete una mano su di esso senza esercitare alcuna pressione. Tagliate muovendo solamente la punta di un coltello liscio, con molta precisione, fino ad ottenere otto fette di uguale altezza. Se volete tagliare il pandoro a stella, basta tagliarlo a fette in senso orizzontale.

Mettete a bollire l'acqua e lo zucchero e montate gli albumi a parte. Versate a filo lo zucchero caldo sugli albumi e continuate a sbattere fino al raffreddamento della massa. Aggiungete il burro morbido a pezzetti e la vaniglia. Lasciate riposare in frigo per circa 30 minuti. Tagliate il pandoro a fette orizzontali e mettete la prima fetta del pandoro su un tagliere, poi cospargetela con un ricco strato di crema al burro e una manciata di lamponi. Mettete la fetta successiva sfalsandola in modo che le punte restino scoperte,quindi continuate fino alla sovrapposizione dell'ultima fetta. Lasciatelo riposare almeno un'oretta in frigo prima di servirlo, una volta freddo cospargetelo di zucchero a velo.

Come farcire il pandoro: mascarpone e nutella, con creme o con gelato

Una farcitura classica del pandoro è mascarpone e nutella: tagliate il pandoro a stella e richiudetelo. Preparate la crema al mascarpone sbattendo, in una ciotola, i tuorli con lo zucchero. Aggiungete al composto il cognac e il mascarpone continuando a mescolare molto bene. Montate gli albumi a neve e aggiungeteli delicatamente alla crema. Conservate la crema in frigo per un'ora.

Scaldate la nutella per renderla fluida. Su un piatto mettete la base del pandoro e farcitela con la crema al mascarpone preparata e con ben due cucchiai di nutella. Coprite la prima fetta con la seconda e ripetete la farcitura. Ricomponete il pandoro in altezza e, alla fine, spolverizzatelo con tanto zucchero a velo e cacao e decoratelo con la nutella avanzata.

Farcitura con le creme

Tagliate il pandoro orizzontalmente in fette di circa 15/20 centimetri. Sfasate gli angoli e create un vero e proprio albero di natale.

Per la farcitura con una crema al burro , iniziate con la crema base. Servono 500 grammi di burro fresco, 300 grammi di zucchero a velo, 5 uova e un liquore non profumato e non colorato. Sciogliete il burro a bagnomaria e, con un frullatore elettrico, montate energicamente fino a quando il composto non sarà spumoso. Se volete aggiungere anche i pistacchi, tostateli e fateli raffreddare. Pestateli e polverizzateli e aggiungeteli alla crema al burro.

Pandoro farcito con gelato

Un'altra simpatica idea alternativa è il pandoro farcito con il gelato e, infine, decorato con cioccolato fondente. Svuotate il pandoro dopo aver tagliato un cilindro al suo interno. Riempitelo in tutta la lunghezza con del gelato e mettete su il bordo che avete tagliato. Dopo averlo fatto, mettetelo in freezer per 30 minuti.

Pandoro tiramisù: l'idea originale per utilizzare il pandoro avanzato

Potete anche creare un originale dolce al cucchiaio con pandoro e tiramisù, ottima idea soprattutto se è avanzato dalle feste. Tagliatelo a fette per la lunghezza e mettetele in una pirofila. Bagnate tutte le fette con il caffè e ricopritele con crema al mascarpone. Il pandoro tiramisù è pronto per essere servito ai vostri ospiti.