ingredienti
  • Per la base
  • Farina 00 160 gr • 600 kcal
  • Uova 6 • 600 kcal
  • Zucchero semolato 50 gr
  • Sale fino 5 gr • 79 kcal
  • Idea di farcitura
  • Formaggio morbido a fette 150 gr • 402 kcal
  • Prosciutto cotto 150 gr • 215 kcal
  • Maionese 150 gr • 690 kcal
  • Insalata verde q.b.
  • Pomodori 2
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il pan di spagna salato è la variante rustica del classico pan di spagna, la base da pasticceria, che solitamente realizziamo farcita, per preparare le nostre torte. Con questa ricetta potrete realizzare una base salata da farcire come più vi piace, così da gustarla come aperitivo, antipasto o per un buffet, magari per una festa di compleanno. La base di pan di spagna salato si prepara con farina, uova, sale e un po' di zucchero, che servirà a renderlo più soffice, donando un sapore leggermente dolce, che ben si abbina al ripieno di affettati, formaggi e verdure fresche o saltate. Potete farcire il vostro pan di spagna salata con il ripieno che più vi piace: semplicemente con prosciutto, formaggio, insalata e pomodoro, oppure utilizzando verdure saltate, salmone, gamberetto, ricotta. La base morbida di questo pan di spagna salato vi permetterà di sbizzarrivi con la fantasia realizzando farciture diverse e originali ogni volta: una valida alternativa ai classici pan brioche farciti. Ecco come realizzarlo in pochi e semplici passaggi.

Come preparare il pan di spagna salato

Lavorate le uova con lo zucchero e il sale in un ciotola. Montate il tutto nella planetaria o con le fruste per circa 15 minuti, o fino a quando il composto non sarà gonfio, spumoso e molto chiaro. Aggiungete metà farina setacciata e mescolate con le fruste o con una spatola, con movimenti dal basso verso l'alto. Unite anche l'altra metà di farina setacciata e continuate ad amalgamare fino a quando il composto non sarà omogeneo. Versatelo in uno stampo da 22 cm di diametro precedentemente imburrato e infarinato.

Cuocete il pan di spagna salato in forno preriscaldato a 170° per circa 30 minuti e poggiatelo sul ripiano più basso. Lasciatelo raffreddare bene prima di sformarlo. Tagliatelo in 3 dischi e stendete sul primo strato metà maionese, il formaggio a fette e il prosciutto cotto. Adagiateci sopra il secondo strato, spalmate il resto della maionese e aggiungete i pomodori tagliati a fette e l'insalata precedentemente lavata. Chiudete con la calotta di pan di spagna e servite.

Consigli

Per far crescere l'impasto bisogna utilizzare uova a temperatura ambiente e montarlo molto bene, fino a quando non sarà ben gonfio e spumoso: per lavorarlo con la planetaria o con le fruste occorreranno almeno 15 minuti. Ricordate poi di amalgamare la farina setacciata delicatamente e sempre con movimenti dal basso verso l'alto, altrimenti potrebbe smontarsi.

Se volete essere sicuri che l'impasto cresca, potete aggiungere all'impasto del vostro pan di spagna salato, 6 gr di lievito istantaneo per torte salate.

Nella nostra ricetta vi abbiamo fornito solo un'idea di farcitura, l'importante è preparare bene la base del pan di spagna salato, potete poi utilizzare il ripieno che preferite, magari utilizzando ciò che avete in frigo.

In alternativa al pan di spagna salato potete realizzare il classico panettone gastronomico, una preparazione più lunga e laboriosa, da riempire sempre con farciture salate.

Conservazione

Potete conservare il pan di spagna salato, non farcito, a temperatura ambiente per 2 giorni, coperto con pellicola trasparente. Oppure potete congelarlo, sempre coperto con pellicola e conservarlo al massimo per un mese: vi basterà scongelarlo all'occorrenza.