ingredienti
  • Riso fino 300g
  • Brodo di pesce q.b.
  • Pollo 200g • 110 kcal
  • Cozze 500g • 58 kcal
  • Seppie 200g • 79 kcal
  • Gamberi 300g • 85 kcal
  • Scampi 200g • 71 kcal
  • Cipolla 1 • 21 kcal
  • Fagiolini 100g
  • Piselli 80g • 48 kcal
  • Peperoni 2 • 22 kcal
  • Pomodori da sugo 150g
  • Sale q.b • 750 kcal
  • Paprika 1 cucchiaio • 305 kcal
  • Zafferano 1 bustina • 310 kcal
  • Olio q.b
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La paella mista o alla catalana è un piatto tipico della tradizione culinaria spagnola. Le sue origini sono molto antiche e il suo nome deriva da "paellera", la pentola molto larga in cui viene cucinata. Regione che vai, paella che trovi: nel tempo questa ricetta si è diffusa in tutta la Spagna diversificandosi in vari modi. C'è quella di solo pesce, quella mista, quella con più o meno verdure. Con questa ricetta prepariamo la paella mista, tipica della regione catalana. Un piatto molto ricco, perfetto per una giornata passata con gli amici, profumata e saporita!

Come preparare la paella mista

Iniziate preparando il pesce: pulite bene le cozze e lasciatele aprire in una padella con un bicchiere d'acqua. Quando saranno aperte toglietele dal fuoco e conservate l'acqua di cottura (1). Pulite gli scampi e sgusciate i gamberi (2). Prendete gli scarti del pesce e usateli per preparare il fumetto che vi servirà in seguito (3).

Tagliate le seppie a striscioline e scottatele leggermente in padella con un filo d'olio (4). Pulite, tagliate e sbollentate i fagiolini (5). Pulite e tagliate i pomodori (6).

Pulite e tagliate a cubetti i peperoni e tritate la cipolla (7). In ultimo pulite il petto di pollo e tagliatelo a pezzi grossolani (8). Prendete la paellera e iniziate a scaldare l'olio (9).

Aggiungete il pollo (10), un pizzico di sale e fate rosolare a fiamma bassa (11). Unite la cipolla e aspettate che diventi dorata. Unite i peperoni, i piselli, i fagiolini e i pomodori. Lasciate cuocere per qualche minuto così che le verdure si insaporiscano (12).

Sfumate con il brodetto di pesce e lasciate andare di cottura, unite la paprika e lo zafferano (13). A questo punto versate il riso e distribuitelo in modo omogeneo. Dopo qualche minuto unite anche i gamberi, le seppie scottate, gli scampi e le cozze e coprite con il brodo (14). Lasciate cuocere per 16/18 minuti mescolando delicatamente fino a quando il riso risulterà cotto e gli ingredienti ammorbiditi (15). La paella mista sarà pronta quando il brodo si sarà asciugato senza però seccarsi del tutto.

Varianti

La paella è una ricetta tradizionale che nel tempo ha trovato diverse varianti: se siete amanti della carne e dei sapori forti, provate la versione valenciana, un trionfo di gusto!