ingredienti
  • Paccheri 340 gr
  • Pomodori San Marzano 800 gr
  • Mozzarella 200 gr • 280 kcal
  • Caciocavallo 50 gr
  • Cipolla 1 • 26 kcal
  • Basilico q.b. • 15 kcal
  • Olio extravergine di oliva 5 cucchiai • 79 kcal
  • Sale marino q.b. • 750 kcal
  • Pepe nero q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I paccheri alla sorrentina sono un primo piatto gustoso e completo, ideale per il pranzo della domenica e ottimo anche nelle giornate calde, da servire magari tiepido. Tra gli ingredienti troviamo i pomodori San Marzano, la mozzarella, il caciocavallo grattugiato e il basilico: una pietanza completa e deliziosa, davvero facile da preparare, che conquisterà tutti con il suo sapore mediterraneo davvero unico.

Come preparare i paccheri alla sorrentina

Lavate in pomodori e scottateli in acqua bollente per pochi secondi, scolateli e pelateli, eliminate i semi e sminuzzate la polpa. In una padella con l'olio fate soffrigere la cipolla tritata finemente, aggiungete poi il pomodoro, il sale e pepe e il basilico (1) e fate cuocere a fuoco basso per circa 15 minuti con il coperchio, o fino a quando il sugo sarà ristretto a sufficienza. Nel frattempo tagliate a pezzetti la mozzarella ben scolata e grattuggiate il caciocavallo. Lessate i paccheri in abbondante acqua salata e scolateli al dente.(2) Ungete di olio una pirofila, aggiungete i paccheri e mescolate, unite il sugo e amalgamate ancora. Lasciate riposare per pochi minuti mescolando di tanto in tanto e aggiungete la mozzarella a cubetti, amalgamate al resto e cospargete con il caciocavallo. Cuocete in forno già caldo a 200° per circa 15 minuti. Una volta pronti fate riposare i vostri paccheri alla sorrentina per un paio di minuti e serviteli ben caldo.(3)

Consigli

Al posto dei pomodori San Marzano potete utilizzare anche i pomodori ramati. In alternativa potete realizzare la ricetta con pomodori pelati o a pezzi.

Potete sostituire il caciocavallo con il provolone che donerà al piatto un gusto più intenso.

Per la preparazione dei paccheri alla sorrentina utilizzate preferibilmente mozzarella di bufala: il suo sapore è inconfondibile e molto adatto per la realizzazione di questa ricetta.

In alternativa potete preparare gli gnocchi alla sorrentina, altro piatto tipico campano a base di pomodoro, mozzarella o fiordilatte e basilico, da gustare fresco o gratinato in forno per 5 minuti.

Come conservare i paccheri alla sorrentina

Potete conservare i paccheri alla sorrentina per 1-2 giorni in frigo coperti con pellicola trasparente o all'interno di un contenitore ermetico.