ingredienti
  • Farina 00 100 gr • 43 kcal
  • Burro a pezzetti 50 gr
  • parmigiano grattuggiato 50 gr
  • Acqua 50 ml • 750 kcal
  • Olive denocciolate 24 • 79 kcal
  • Olio di semi q.b. per friggere • 690 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le olive in crosta di parmigiano sono un antipasto sfizioso e originale, ideale da consumare come finger food per accompagnare un aperitivo. Per realizzarle vi basterà preparare una pasta brisèe al parmigiano, nella quale saranno avvolte le olive denocciolate. Una volta pronte, saranno conservate in frigo per un paio d'ore e poi fritte in olio ben caldo o cotte in forno: sono squisite sia calde che fredde. La preparazione è facilissima e veloce, ecco tutti i passaggi per realizzarle.

Come preparare le olive in crosta di parmigiano

Mettete in una ciotola la farina con il parmigiano, l'acqua e il burro. Mescolate tutti gli ingredienti con le mani fino a formare un impasto liscio. Avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo per 10 minuti. Trascorso il tempo necessario, prelevate dei piccoli pezzi di impasto nei quali avvolgerete singolarmente le olive denocciolate.

Formate delle palline e sistematele su una teglia rivestita con carta forno e conservate in frigo per 30 minuti. Friggetele in olio ben caldo fino a doratura. Sollevatele con una schiumarola, sistematele sulla carta da cucina, per eliminare l'olio in eccesso e servite. Le vostre olive in crosta di parmigiano sono pronte per essere gustate dorate e croccanti.

Consigli

Chi preferisce potrà arricchire le olive denocciolate con del formaggio morbido: saranno così gustose e filanti.

Potete cuocere le olive in crosta anche in forno ventilato a 170° o in forno tradizionale a 180° per una decina di minuti, o fino a doratura.

Se volete ottenere un sapore più delicato, utilizzato un parmigiano poco stagionato.

Per la preparazione potete utilizzare sia le olive bianche che quelle nere.

L'impasto può essere preparato anche nel mixer, se preferite.

Nel caso in cui l'impasto non riuscisse a legarsi, aggiungete un cucchiaio di acqua fredda.

È importante conservare in frigo le olive in crosta prima della cottura, così manterranno al meglio la loro forma tonda.

Nella nostra ricetta abbiamo calcolato 4 olive a testa ma, dato che una tira l'altra, potete anche aumentare le dosi.

Conservazione

Potete conservare le olive in crosta di parmigiano per 1 giorno: potete poi gustarle fredde o riscaldarle in forno. Potete congelare le olive in crosta sia crude che cotte.