ingredienti
  • Farina 00 300 gr • 750 kcal
  • Cacao amaro in polvere 70 gr
  • Zucchero semolato 300 gr
  • Burro ammorbidito 150 gr • 750 kcal
  • Latte a temperatura ambiente 180 ml
  • Uova 4 • 750 kcal
  • bicarbonato 2 gr
  • Lievito in polvere per dolci 6 gr • 750 kcal
  • Cioccolato fondente in scaglie 100 gr • 515 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I muffin al cioccolato sono dei dolcetti morbidi e golosi a base di cacao amaro e cioccolato fondente: soffici tortini, tipici della pasticceria americana, golosi e irresistibili, ideali per una pausa dallo studio o dal lavoro, ma ottimi anche da inzuppare nel latte o da servire per la merenda di grandi e piccini. I muffin al cioccolato sono una variante dei classici american muffin, realizzati con una base di farina, zucchero, latte e uova e da aromatizzare con la vaniglia. Questi golosi muffin arricchiti con tanto cioccolato, sono facili e veloci da realizzare: si preparano infatti in pochi minuti e, una volta cotti inforno, sono pronti per essere gustati soffici e profumati.

Come preparare i muffin al cioccolato

In una ciotola mettete lo zucchero e il burro ammorbidito e lavorateli con le fruste elettriche. Non appena la crema sarà divetata morbida aggiungete le uova a temperatura ambiente leggermente sbattute e un po' alla volta, così da amalgamarle bene e continuate a lavorare il composto fino a quando non sarà omogeneo. In una ciotola versate la farina, il cacao, il bicarbonato e il lievito setacciati. Inserite le polveri, un cucchiaio alla volta, al mix di burro, zucchero e uova e lavorate l'impasto fino a quando non saranno completamente assorbite.

Aggiungete ora il latte a filo così da ammorbidire l'impasto. Sminuzzate il cioccolato e aggiungetelo al composto. Mescolate bene, trasferitelo in una sac à poche senza bocchetta  e riempite i pirottini dei muffin. Cuocete in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti: fate sempre la prova dello stecchino per verificare che siano cotti anche all'interno. Una volta pronti, sfornateli e lasciateli intiepidire. I vostri muffin al cioccolato sono pronti per essere gustati morbidi e caldi.

Consigli

Il segreto per ottenere dei muffin morbidi sta nel montaggio delle uova: dobbiamo lasciare montare bene lo zucchero, il burro e le uova. Quando avranno triplicato il volume, aggiungiamo la farina e il resto degli ingredienti.

Potete omettere il bicarbonato dagli ingredienti: in questo caso però, i muffin potrebbero risultare meno soffici.

Al posto del cioccolato in scaglie potete utilizzare le gocce di cioccolato.

Il forno ideale per cuocere i muffin è il forno statico: utilizzando il forno ventilato potrebbero risultare troppo asciutti.  L'importante è avere sempre il giusto grado di umidità: inserite nel forno una ciotolina di metallo con dell'acqua che, durante il tempo di cottura, evaporerà. In questo modo, i vostri muffin al cioccolato, saranno gonfi e molto soffici.

Inserite in ogni pirottino circa 100 gr di impasto, così da riempirli per i 3/4: otterrete circa 12 muffin al cioccolato.

Conservazione

Potete conservare i muffin al cioccolato per 3 giorni sotto una campana di vetro: prima di gustarli potete scaldarli un po' in forno. In alternativa potete congelare i muffin già cotti, da consumare però entro una settimana. Scongelateli in frigo per circa un'ora prima di riscaldarli.

Varianti

Chi preferisce potrà preparare dei deliziosi muffin pere e cioccolato, con l'aggiunta di pere nell'impasto che li renderà ancora più gustosi: sono ottimi da servire come dopocena.