ingredienti
  • Farina tipo 00 200 g • 750 kcal
  • Mirtilli 100 g • 45 kcal
  • Zucchero 100 g • 750 kcal
  • Burro 80 g • 750 kcal
  • Lievito per dolci vanigliato 1/2 bustina
  • Latte 100 ml • 750 kcal
  • Buccia grattugiata di limone q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I muffin ai mirtilli o blueberry muffin sono dei dolcetti americani preparati con mirtilli da gustare a colazione o a merenda. Si preparano in pochi minuti e si presentano morbidi e leggeri perché preparati senza uova, con poco burro e latte. La ricetta italiana, infatti, si discosta dalla classica ricetta americana dei muffin ed è più carica di burro e zucchero, che li rende perfetti ed equilibrati se gustati con una fumante tazza di caffè o una fresca spremuta di arance.

Come preparare i muffin ai mirtilli

Lavare sotto acqua corrente i mirtilli (1). Asciugateli e metteteli da parte in una ciotola. Raccogliete gli ingredienti secchi in una ciotola: aggiungete la farina, il lievito (2) e, infine, lo zucchero (3).

Grattugiate la scorza di limone (4). Versate il latte a filo (5) e, per ultimo, il burro squagliato al microonde o a bagnomaria (6).

A questo punto unite i mirtilli (7). Imburrate uno stampo apposito e versate l'impasto nei pirottini (8). Dopo aver preriscaldato il forno a 180° in modalità statica cuocete i muffin ai mirtilli per circa 30 minuti (9). Tirate fuori e fate intiepidire prima di estrarre. Serviteli con una spolverata in superficie di zucchero a velo.

Consigli

La raccomandazione è di preparare la ricetta secondo le regole dei muffin: prima gli ingredienti secchi e poi i liquidi. Come noterete, questa versione è leggera anche perché mancano le uova. Infatti non è detto che siano indispensabili per ottenere degli ottimi dolcetti. Ricordate che più frutti mettete più si squaglieranno in cottura, quasi come una marmellata. Si può preparare, inoltre, un impasto con yogurt in sostituzione al latte per renderli più leggeri.

Varianti

Una versione light è quella dei muffin ai mirtilli senza burro. Sostituitelo, se preferite, con l'olio di semi di girasole anche per imburrare gli stampi da mettere in forno. Abbastanza leggera è anche la ricetta dei muffin ai mirtilli e yogurt, da usare in sostituzione del latte. Provate a fare un mix di frutti rossi mettendo nell'impasto anche ribes e lamponi. Un carico di frutta irresistibile.

Conservazione

I muffin ai mirtilli si conservano per due o tre giorni sotto una campana di vetro. La temperatura di casa però non deve essere troppo calda (occhio ai termosifoni!).