ingredienti
  • Ricotta di mucca 400 gr
  • Panna 150 ml • 335 kcal
  • Zucchero a velo 1 cucchiaio • 79 kcal
  • Caffè q.b. • 1 kcal
  • Per la decorazione
  • Cioccolato fondente in scaglie q.b. • 515 kcal
  • Savoiardi q.b. • 391 kcal
  • Frutta fresca q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La mousse di ricotta è il dolce ideale da preparare all'ultimo minuto: è semplice e può essere arricchita con tanti ingredienti: cioccolato, frutta, spezie, caffè, così da realizzarne una diversa ogni volta, ma sempre deliziosa. Inoltre potete utilizzare la mousse di ricotta anche per farcire torte e dolci: potete prepararla anche il giorno prima e usarla al momento per le vostre farciture. Il consiglio è quello di utilizzare ricotta vaccina, dal sapore più neutro e delicato, che potrete così abbinare ad altri ingredienti, vi basterà poi aggiungere zucchero e panna montata per ottenere un dolce al cucchiao che conquisterà tutti: preparatela con un po' di anticipo e tenetela in frigo fino al momento di servirla, magari in coppette individuali da decorare con cioccolato, cialde, fragole o come più vi piace.

Come preparare la mousse di ricotta

In una ciotola lavorate la ricotta con lo zucchero.(1) Amalgamate bene, prima con una forchetta e poi con uno sbattitore elettrico o a mano, fino a che non diventerà liscia e cremosa.(2) Ora montate la panna e aggiungetela alla ricotta con lo zucchero, mescolandola con movimenti dal basso verso l'alto. Versate il composto nelle coppette e aggiungete i savoiardi leggermente imbevuti nel caffè, il cioccolato tritato e una fragola o altra frutta fresca al centro.(3) Riponete in frigo fino al momento di servirla.

Consigli

Se preparate la mousse con largo anticipo, decoratela poco prima di portarla in tavola.

Se volete che la vostra mousse di ricotta abbia una consistenza più liscia, passatela nel colino a maglie strette, prima di utilizzarla.

Per aromatizzare la vostra mousse di ricotta, potete aggiungere agli ingredienti l'essenza di vaniglia o un po' di rum.

Potete sostituire i savoiardi con delle semplici cialde da gelato, soprattutto se si tratta di una preparazione dell'ultimo minuto.

Chi ha un po' di tempo a disposizione potrà invece preparare un croccante con semi di sesamo per decorare la mousse di ricotta. Spolverate un po' di zucchero semolato sul fondo della padella, unite il sesamo e lasciate caramellare lo zucchero a fuoco lento, senza mai mescolare. Quando lo zucchero si sarà brunito, spegnete il fuoco, sistemate il croccante su un piano da lavoro e realizzare delle piccole cialde.

Potete preparare la mousse di ricotta anche senza panna, utilizzando solo ricotta e zucchero: sarà più leggera. Potrete poi sempre decorarla come più vi piace.

Varianti

La mousse di ricotta può essere preparata in tante varianti diverse: data la semplicità della base, potete aggiungere gli ingredienti che preferite: aromi, spezie, frutta, cioccolato, ecc… Un abbinamento vincente è quello con il caffè: amalgamate bene la ricotta con lo zucchero, aggiungete poi un po' di latte a temperatura ambiente, 3 tazzine di caffè e, se preferite, un po' di rum. Servite poi la mousse di ricotta e caffè con biscotti secchi sbriciolati, gocce di cioccolato e qualche chicco di caffè.

In alternativa, potete realizzare una preparazione più fresca utilizzando la frutta di stagione, come albicocche, fragole, oppure ananas, ideale per una preparazione estiva. Per realizzarla tagliate la frutta a pezzetti, mettetene una parte sul fondo della coppetta, aggiungete poi la mousse di ricotta e altri pezzetti di frutta, in modo da creare degli strati. Terminate poi con la frutta e aggiungete una cialda, se volete donare un po' di croccantezza al dolce.

Come conservare la mousse di ricotta

Potete conservare la mousse di ricotta in frigo per 2 giorni coperta con pellicola trasparente.