ingredienti
  • Latte 500 ml • 43 kcal
  • Caffè solubile 3 cucchiai • 2 kcal
  • Zucchero 150 gr • 750 kcal
  • Maizena (amido di mais) 30 gr • 750 kcal
  • Panna montata 200 ml
  • Uova 2 • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La mousse al caffè è un dolce al cucchiaio dal sapore inconfondibile, un dessert raffinato, ideale come dopocena. Nella nostra ricetta abbiamo utilizzato il caffè solubile sciolto nel latte, le uova lavorate con lo zucchero e la maizena, il tutto cotto sul fuoco. Una volta pronta questa sorta di crema al caffè, la facciamo raffreddare in frigo aggiungendo poi la panna montata che la renderà cremosa e soffice al punto giusto. Servite la mousse al caffè fredda decorandola come più vi piace, per deliziare i vostri ospiti.

Come preparare la mousse al caffè

Mettete l'amido di mais in una ciotola, aggiungete un pò di latte e mescolate fino a farlo sciogliere. Fate riscaldare il resto del latte in un pentolino.(1) Aggiungete poi il caffè solubile (2) e mescolate fino a farlo sciogliere completamente nel latte. In un'altra pentola mettete le uova con lo zucchero, amalgamate bene con una frusta, fino ad ottenere un composto spumoso.(3) Aggiungete l'amido precedentemente sciolto nel latte e mescolate.

Unite infine il latte con il caffè e mettete la pentola sul fuoco a fiamma lenta: mescolate fino a sfiorare il bollore.(4) Continuate per alcuni minuti così da ottenere un composto cremoso. Coprite la vostra crema al caffè con pellicola trasparente e fatela raffreddare. Ora montate la panna,(5)  versatela nella crema al caffè e frullate. Potete gustarla subito o tenerla in frigo qualche ora prima di servirla.(6) Potete decorare la vostra mousse al caffè fredda con caffè o cacao in polvere.

Consigli

Se volete donare maggiore compattezza alla vostra mousse di caffè, ma senza appesantirla, aggiungete 2 fogli di gelatina: fatela sciogliere in un pentolino con un po' di acqua e lasciatela a bagnomaria fino a quando non sarà trasparente. Aggiungetela poi alla crema di caffè fredda, aggiungete la panna montata e tenete in frigo per circa cinque ore prima di servire.

Per la preparazione della ricetta potete utilizzare anche solo i tuorli: in questo caso ve ne occorreranno quattro. Inoltre potete sostituire il caffè solubile con 100 ml di caffè ristretto: scaldatelo con metà dose di latte.

Per rendere più scenografica la vostra mousse al caffè, utilizzate del topping alla nocciola o del gusto che preferite: decorate il bordo del bicchiere prima di inserire la mousse.

Potete utilizzare la mousse al caffè anche per farcire dolci e torte. In alternativa potete realizzare un mini tiramisù al bicchiere: mettete sul fondo dei biscotti secchi e dei pavesini spezzettati, aggiungeteci sopra un po' di caffè caldo, aggiungete la mousse, decorate e servite.

Chi preferisce potrà preparare la mousse al caffè con il mascarpone. Per 4 persone, lavorate 3 cucchiai di zucchero con 2 tuorli, aggiungete poi una tazzina di caffè, mescolate e lasciate raffreddare. Lavorate il mascarpone in una ciotola per renderlo morbido, aggiungete il composto preparato precedentemente e fate riposar in frigo per mezz'ora prima di servirla. Preparerete così una mousse al caffè veloce e golosa da farcire come più vi piace.

Se amate le preparazioni al caffè, potete realizzare una deliziosa crema al caffè in bottiglia, ideale per l'estate, da servire ben fredda.