Se avete deciso di festeggiare la fine dell'anno a casa in compagnia di parenti e amici o con una cenetta romantica a due, ecco qualche idea per un menù di Capodanno speciale: dagli antipasti al dolce, le ricette per chi vuole realizzare un menù a base di pesce o di carne, così da soddisfare le diverse esigenze: per chi ama le tradizioni, non può però mancare il cibo portafortuna della mezzanotte, lenticchie e cotechino, un secondo piatto di antiche origini a cui molti non rinunciano per il cenone di Capodanno.

Tartine al salmone

Le tartine al salmone sono un antipasto semplice e sfizioso, una pietanza raffinata, ideale per il cenone di Capodanno, da preparare in poco tempo. Per prepararle private il pancarrè della crosta, tagliatelo in quadratini di circa 4 cm, oppure realizzate dei tondini, e fate tostare in padella per pochi minuti. Spalmate le tartine con il burro, aggiungete i pezzetti di salmone affumicato e decorate con formaggio spalmabile, aiutandovi con una sac à poche e guarnite con erba cipollina o con pepe rosa in grani.

Capesante gratinate

Le capesante gratinate sono un altro antipasto di pesce davvero raffinato e originale per il menù di Capodanno: una ricetta semplice e di sicuro effetto. Sistemate le capesane in una ciotola con acqua fredda e sale per 40 minuti, eliminate il frutto, ripulitelo dalla protezione trasparente e dalla parte nera. Pulite la parte bianca e il mollusco sotto acqua corrente. Lasciatele asciugare e sistematele su una teglia da forno e distribuite sulle capesante la panure realizzata con pangrattato, prezzemolo tritato, sale e pepe e olio evo. Cuocete poi in forno a 200° per 15 minuti, fino a gratinare bene la superficie. Servitele poi ben calde.

Patè di fegato

Il patè di fegato è l'ideale per una tavola delle feste raffinata. Per prepararlo bisognerà cuocere i fegatini di pollo, di vitello o di coniglio in una padella con cipolla tritata, olio e burro, il tutto insaporito con foglie di alloro e marsala o cognac. Una volta cotto il fegato sarà frullato nel mixer con il burro ammorbidito. Una volta pronto il patè sarà versato in uno stampo da plumcake imburrato e foderato con pellicola trasparente e conservato in frigo per 4 ore. Una volta pronto decoratelo a piacere e servitelo a fette.

Spaghetti allo scoglio rossi

Gli spaghetti allo scoglio rossi sono un primo piatto davvero sontuoso, per rendere ricca la vostra tavola di Capodanno: utilizzate pesce fresco di qualità per ottenere una pietanza davvero unica. Per la preparazione preferite vongole, cozze, gamberi e calamari. Pulite gamberi e calamari, tagliate questi ultimi ad anelli e teneteli da parte. Sistemate le vongole in una ciotola con acqua e sale, così da farle spurgare. In una padella cuocete i pelati con un filo d'olio e l'aglio, aggiungete sale, pepe e prezzemolo tritato e mettetelo da parte. Sistemate poi le cozze in una padella con uno spicchio d'aglio e coprite fino a quando non saranno aperte, scolatele e tenetele da parte. Nella stessa padella fate aprire anche le vongole. Filtratene poi il liquido e aggiungetelo al sugo, unite poi gamberi e calamari, cuocete per qualche minuto, unite cozze e vongole e condite i vostri spaghetti.

Lasagne al salmone

Le lasagne al salmone sono la scelta ideale per chi vuole preparare una pietanza al forno, un primo piatto goloso e semplice da realizzare. Scottate il filetto di salmone in padella fino a quando non sarà ben dorato. Scottate anche le sfoglie di pasta. Imburrate una pirofila, cospargete il fondo con della besciamella e ricoprite con uno strato di pasta, un altro di besciamella e poi aggiungete il salmone affumicato e quello fresco scottato in padella tagliato a pezzetti. Continuate con gli strati fino a terminare gli ingredienti. Come ultimo strato mettete la besciamella, il salmone scottato e un velo di pangrattato. Cuocete in forno già caldo a 220° per 25 minuti.

Risotto allo champagne

Il risotto allo champagne è un primo piatto raffinato, ideale per il cenone di San Silvestro, soprattutto se decidete di realizzare una pietanza semplice ma sofisticata allo stesso tempo, ideale da abbinare anche a menù di Capodanno di carne, oltre che di pesce. Per realizzarlo vi basterà rosolare la cipolla tritata in una pentola con il burro, aggiungete poi il riso e fatelo tostare. Versate poi lo champagne mescolando di continuo e aggiugete poi qualche mestolo di brodo, completando così la cottura. Infine mantecate con burro e parmigiano grattugiato e servite con una spolverata di pepe.

Cotechino con lenticchie

Il cotechino con le lenticchie è un secondo piatto che non può mancare nel menù di Capodanno, soprattutto per chi ama la tradizione. Secondo l'usanza, infatti, mangiare una fetta di cotechino con le lenticchie, sarebbe di buon auspicio per il nuovo anno. Le lenticchie, infatti, con la loro forma tonda ricordano le monete, simbolo di ricchezza, mentre il cotechino è un cibo grasso che in passato era considerato simbolo di opulenza. Per la preparazione mettete a bagno le lenticchie per un paio d'ore e, nel frattempo, preparate il cotechino: sistematelo in una pentola coperto con acqua fredda, coprite e lasciate cuocere per 90 minuti. Terminata la cottura estraetelo dalla pentola, eliminate la pelle e tagliatelo a fette. Scolate le lenticchie, sciacquatele e fatele tostare in pentola con il trito di verdure soffritte, coprite poi con del brodo caldo e lasciate cuocere per un'ora. Servite il cotechino tagliato a fette con le lenticchie.

Salmone al forno

Il salmone al forno è un secondo piatto semplice e gustoso, ideale anche per il menù di Capodanno: porterete in tavola una pietanza leggera e raffinata da accompagnare, magari con delle squisite patate al forno. Sciacquate i tranci di salmone, liberateli delle lische e teneteli da parte. Preparate un trito con prezzemolo, aglio, olio evo e succo di limone e lasciate riposare per mezz'ora. Rivestite una teglia con carta forno, versate metà condimento sul fondo e adagiateci sopra le fette di salmone. Conditeli con il resto dell'emulsione e cuocete in forno a 180° per 20 minuti.

Torta pandoro

Per completare il cenone di Capodanno, in attesa della mezzanotte, potete servire una squisita torta pandoro, un dolce veloce e scenografico per sorprendere i vostri ospiti. Vi basterà tagliare il pandoro a fette a stella, inserirle in uno stampo per dolci, così da realizzare la base che farcirete con una crema realizzata con panna, mascarpone, crema di nocciole. Decoratela poi come più vi piace, fatela raffreddare in frigo per almeno 2 ore prima di servirla.

Tronchetto di Natale con crema di castagne

Se per il cenone di Capodanno volete realizzare un dolce classico delle feste, ma con un ripieno originale, il tronchetto di Natale con crema di castagne è la ricetta ideale. Una volta preparata la base con un impasto di farina, uova, zucchero, cacao amaro e lievito per dolci. Una volta pronto il vostro rotolo farcitelo con crema di castagne, panna montata e arrotolate. Ricoprite poi il tronchetto con della ganache al cioccolato, decoratelo e lasciate riposare in frigo per un'ora prima di servire.